Cronaca Portoferraio

Isola d'Elba, fiocco rosa in ambulanza: la piccola Linda nasce sulla strada per l'ospedale

La mamma e la bambina stanno bene, è accaduto intorno alle 6.30 di martedì 23 aprile

La telefonata alla centrale operativa, l'arrivo dell'ambulanza, la corsa verso l'ospedale e un appuntamento con il destino impossibile da rimandare, che ha portato al finale più bello del mondo: la nascita di una bambina. È accaduto nella mattinata di oggi martedì 23 aprile all'isola d'Elba. A darne notizia i volontari della Pubblica Assistenza di Porto Azzurro, intervenuti dopo l'allerta della centrale operativa a seguito della segnalazione di parto in corso da parte della donna, che non avrebbe potuto raggiungere autonomamente Portoferraio. La piccola Linda, che sta bene così come la madre, è venuta al mondo quando mancavano davvero pochi metri all'arrivo in ospedale.

L'ambulanza, ricevuta la telefonata, ha raggiunto in pochi minuti l'abitazione della giovane donna, e i soccorritori - rilevato lo stato avanzato del parto e quindi la possibilità di un travaglio in ambulanza - hanno coinvolto l'automedica del 118 che in quel momento si trovava su un altro servizio e ha raggiunto i volontari a metà strada. L'equipaggio dell'ambulanza della Pubblica Assistenza Porto Azzurro, con Giovanni Aragona, Dario Pinotti Cascione, l'infermiera Angela Del Prete del 118 e il dottor Mario Nieri, medico 118 dell'automedica, hanno assistito e seguito la giovane donna (accompagnata dalla sorella) con le prime procedure per contenere il parto, ma la piccola Linda, è nata sull'ambulanza a poche centinaia di metri dall'ospedale. Tutto è andato nel migliore dei modi, la mamma e la piccola Linda stanno bene per la gioia dei familiari.

L'emozione dei soccorritori: "La nascita di questa bambina ci ha fatto piangere dall'emozione"

Soddisfazione per l'equipaggio sanitario 118. "Per il resto penso sia normale essere felici e soddisfatti - ha spiegato Dario Pinotti Cascione -, visto che sull'ambulanza purtroppo succedono più cose negative che positive di solito. "Ho due bambini maschi - ha aggiunto Angela Del Prete -, ed è stato bello far nascere questa piccola e bellissima bambina". "In tanti anni di ambulanza e servizi sanitari, ci siamo sempre andati vicini o preso neonati appena nati in casa a parto già consumato - ha sottolineato Giovanni Aragona -, in questi 40 anni di attività, abbiamo fatto migliaia di interventi belli e brutti ma questa piccola mi ha fatto venire le lacrime agli occhi dall'emozione. È una esperienza meravigliosa, una nuova vita che inizia, grazie anche alla nostra Pubblica Assistenza Porto Azzurro. Per me, anche come presidente, un premio  vero per tutti questi anni di ambulanza". L'Azienda USL Toscana nord ovest ha espresso i più sentiti ringraziamenti per quanto fatto da parte di operatori e volontari e i più sinceri auguri alla piccola Linda e ai suoi familiari.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola d'Elba, fiocco rosa in ambulanza: la piccola Linda nasce sulla strada per l'ospedale
LivornoToday è in caricamento