Bar Biondi, si sente male dopo aver bevuto acqua da una bottiglia: 55enne all'ospedale

La donna era al suo primo giorno in prova nel locale. La polizia ha sequestrato sia la boccetta in questione che l'intero lotto per analizzarne il contenuto

Sono stati momenti di paura quelli che si sono vissuti ieri pomeriggio, lunedì 7 settembre, in via Marradi dove una 55enne, uscendo dal Bar Biondi, si è accasciata al suolo accusando forti dolori allo stomaco. Secondo quanto ricostruito, la donna, al suo primo giorno in prova nel locale, avrebbe preso una boccetta sigillata dal frigo per dissetarsi durante una pausa. È stato in quel momento che si è sentita male ed è uscita dal bar in preda a fortissimi dolori. In poco tempo un capannello di persone si sono radunate attorno alla donna e una volante della polizia che passava in zona si è subito fermata per vedere cosa stesse accadendo. 

Nel frattempo un'ambulanza della Svs che stava facendo rientro da un servizio ha notato la scena e i volontari sono scesi per chiedere se ci fosse bisogno di un loro intervento. Dopo aver capito la gravità della situazione, è stato chiesto al 118 di inviare un'altra ambulanza con medico che ha trasportato la 55enne al pronto soccorso dove era stata allestita la shock room. Dopo aver raccontato agli agenti cosa fosse accaduto, i poliziotti hanno provveduto a sequestrare sia la bottiglietta dalla quale aveva bevuto che l'intero lotto per effettuare le analisi del caso e capire cosa abbia provocato i dolori alla donna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Toscana zona rossa fino al 4 dicembre, Giani: "Ancora un po' di pazienza, poi fino a Natale in zona arancione o gialla"

Torna su
LivornoToday è in caricamento