rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Antignano / Piazza Giampaolo Bartolommei

Piazza Bartolommei, chiuso il "Bar centrale". La questura: "Urla e schiamazzi fino a tarda notte"

Il provvedimento durerà dieci giorni: "Motivi di sicurezza e ordine pubblico"

Il questore di Livorno ha chiuso per dieci giorni il "Bar centrale" di piazza Bartolommei. La decisione è arrivata dopo le numerose segnalazioni dei cittadini, esasperati dai comportamenti incivili dei frequentatori, e  i ripetuti interventi della polizia, l'ultimo dei quali lo scorso 7 luglio, quando una pattuglia della Municipale è stata oltraggiata e bersagliata da una bottiglia lanciata da ragazzi che stazionavano davanti al locale. 

"Tra i motivi che hanno portato alla chiusura del bar  - specifica la questura - anche situazioni di tensione scaturite da veicoli in sosta irregolare lasciati dagli avventori dell'attività che ostacolano il passaggio degli abitanti della zona che in una circostanza sono sfociati anche in accese liti. La misura adottata consente di arginare le turbative alla quiete pubblica, divenute ormai intollerabili, causate dalle condotte moleste di coloro che a tarda sera bevono, urlano e schiamazzano, mostrandosi insofferenti a eventuali richieste di allontanamento o rimostranze dei residenti che non riescono a riposare". 

Nel mirino della questura anche il titolare del locale: "Pur consapevole di quanto stesse accadendo, non ha assunto nel tempo alcuna iniziativa volta a limitare la problematica, continuando la somministrazione fino a notte inoltrata anche se con saracinesca parzialmente abbassata, strategia utilizzata per tentare di sottrarsi a responsabilità e contestazioni". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Bartolommei, chiuso il "Bar centrale". La questura: "Urla e schiamazzi fino a tarda notte"

LivornoToday è in caricamento