Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Porto

Barca in avaria nella notte a sette miglia dal porto di Livorno: salvati 12 diportisti di cui tre minori

Necessario l'intervento di guardia costiera e unità navale dei vigili del fuoco. Nessuno per fortuna ha avuto bisogno di cure mediche

Dodici diportisti (nove di origine sudamericana e tre italiani) sono stati salvati dalla guardia costiera intorno alle 22 di ieri, domenica 30 maggio. Il motore della loro imbarcazione a vela infatti, a otto miglia dal porto di Livorno ha smesso di funzionare senza un appartente motivo. Immediata quindi la chiamata alla capitaneria di porto che ha inviato sul posto una motovedetta che ha preso a bordo tre minori e sei adulti per accompagnarli a terra.

Tre persone sono rimaste sul natante per condurlo in porto, ma visto il forte vento è stato richiesto un secondo intervento alla capitaneria poiché le operazioni di rimorchio erano più complicate del previsto. Necessario l'arrivo anche dell'unità navale dei vigili del fuoco che ha condotto la barca a vela fino al porto. Nessuno dei protagonisti di questa disavventura ha avuto bisogno di cure mediche. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barca in avaria nella notte a sette miglia dal porto di Livorno: salvati 12 diportisti di cui tre minori

LivornoToday è in caricamento