menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Per amor del cielo", Bobo Rondelli e il suo album in Fortezza Vecchia

Il cantautore livornese presenta al pubblico la sua opera più famosa in una nuova versione. Appuntamento venerdì 21 giugno

La testa, Bobo Rondelli, l’ha picchiata tanti anni fa, parafrasando il brano che nei primi anni '90 lo rese celebre con gli Ottavo Padiglione. Da allora sono passati anni di note e musica e in mezzo, nel 2009, c'è stato quel capolavoro intriso di malinconia beffarda che è "Per amor del cielo", indubbiamente l'album più intenso e significativo dello chansonnier livornese.

Un disco che parla d'amore senza essere melenso, ma rendendolo, attraverso immagini quotidiane, un sentimento universale e potentissimo, ché alla fine è "niente più di questo l'amore". Un disco che, oggi, dieci anni dopo è ancora uno dei più belli della discografia italiana e che Bobo Rondelli riporta in scena con nuovi arrangiamenti e in una versione più intensa, solo voce e chitarra, pianoforte e violino

Il concerto in Fortezza Vecchia

Il prossimo 21 giugno Bobo Rondelli, dopo i due concerti al Nuovo Teatro delle Commedie andati esauriti già in prevendita, sarà in Fortezza Vecchia a cantare di Madame Sitrì e della sua dolce anima, oltre alle più importanti canzoni del suo vasto repertorio, anch'esse arrangiate nuovamente per l'occasione in una versione nuova e più intima. Sarà accompagnato su palco da Claudio Laucci al pianoforte e Stive Lunardi  al violino  Prevendite fortemente raccomandate e disponibili su circuito Vivaticket o  in qualsiasi punto vendita Vivaticket.



 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Piatti regionali, la ricetta della ribollita toscana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento