Bollette dell'acqua, agevolazioni per le famiglie bisognose: requisiti e come fare domanda

Le richieste potranno essere presentate esclusivamente online a partire dall'8 giugno fino al 20 luglio

A partire da lunedì 8 giugno fino al 20 luglio, sul sito del Comune di Livorno è possibile presentare la domanda per  l’erogazione del bonus sociale idrico integrativo per le utenze deboli del servizio idrico integrato. Le richieste, come specificato dall'amministrazione comunale, dovranno pervenire esclusivamente online. Per chi avesse problemi nella compilazione può rivolgersi al Settore politiche sociali e sociosanitarie, ufficio marginalità e famiglia, dal lunedì al venerdi dall 9 alle 14 e il martedì e giove dalle 15.30 alle 17.30. I numeri di telefono sono: 0586/82.41.84 - 0586/82.41.81 – 0586/82.41.83. 

Agevolazioni bollette dell'acqua, i requisiti richiesti 

requisiti richiesti per fare domanda sono:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • la residenza anagrafica nel Comune di Livorno
  • una situazione economica del nucleo familiare certificata da attestazione Isee in corso di validità, con un valore pari e/o inferiore a 8.265 euro. La soglia Isee è elevata a 20mila euro se si hanno più di 3 figli fiscalmente a carico. 

Agevolazioni bollette dell'acqua, come fare domanda

Le richieste dovranno pervenire esclusivamente online collegandosi a questo link che sarà attivo a partire dalla mattina dell'8 giugno. I dati da inserire obbligatoriamente, pena la nullità della domanda, sono i seguenti:

  • Dati anagrafici del beneficiario (colui che fa richiesta del bonus):  nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo di residenza,  cap, comune di residenza, codice fiscale, telefono fisso/cellulare,  email, estremi del documento di identità; 
  • Il nominativo e codice fiscale dell'intestatario dell'utenza;
  • il valore Isee in corso di validità;
  • numero di componenti del nucleo familiare; 
  • il Codice Servizio (il dato è un codice numerico composto da un massimo di 8 cifre ed è indicato nella prima pagina della bolletta); 
  • se si usufruisce o meno di rimborsi tariffari sull'utenza idrica domestica per l'anno 2019; 
  • dichiarare di essere o meno possessore di Bonus sociale idrico nazionale, reddito di cittadinanza, pensione di  cittadinanza; 
  • Nel caso di utenze indirette (Condomini) specificare la modalità di  erogazione del bonus: se assegno indicare l'indirizzo di consegna,  se bonifico indicare l'Iban. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento