Quattro Ristoranti, Le Viste di Portoferraio è il miglior locale dell'Isola d'Elba

Pierluigi Creazzo si è aggiudicato il titolo di miglior ristoratore e un premio economico di 5mila euro da investire nella propria attività

È il ristorante "Le Viste" di Portoferraio il miglior locale in una baia dell'Isola d'Elba. Il ristorante di Pierluigi Creazzo (qui l'intervista esclusiva realizzata da LivornoToday) infatti ha trionfato al termine della sesta puntata di "Quattro Ristoranti" girata lo scorso maggio all'Isola d'Elba e andata in onda su Sky Uno stasera, martedì 29 ottobre. Il locale, situato in una location mozzafiato con vista sulla Capraia, ha conquistato il cuore, e il palato, di chef Alessandro Borghese e degli altri tre agguerriti sfidanti. Al termine della puntata il verdetto è stato netto: è questo il miglior ristorante in una baia di tutta l'isola e Pierluigi, 44 anni, origini pugliesi e cuore ormai elbano, si è aggiudicato il premio di 5000 euro da investire nell’attività e un'assicurazione sul locale della durata di un anno.

Isola d'Elba, arriva chef Alessandro Borghese

le viste-2

(Ristorante Le Viste, ph. Facebook)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quattro ristoranti, un solo vincitore

Durante la sesta puntata del seguito programma targato Sky, Pierluigi Creazzo, il titolare de Le Viste, ha sfidato con i suoi piatti Luca Del Gratta di "Emanuel – Bistrot di mare", Consuelo Martorella, padrona di casa de "La Caravella" e Felice Montauti, patron de "Il Golfo". Alla fine della sfida, nonostante non abbia conquistato il bonus che chef Borghese ha riservato al cacciucco, il re della cucina livornese, il ristorante Le Viste è riuscito ad avere la meglio sugli sfidanti. Al tavolo del confronto, momento in cui si tirano le somme e si scoprono i punteggi, Pierluigi era soltanto terzo. Ma i voti di Alessandro Borghese hanno completamente ribaltato la sitauzione portando Le Viste al trionfo. In tavola, piatti della cucina tradizionale, povera e popolare, con un tocco di innovazione, pesce freschissimo, lavorazione della materia prima di alto livello e qualche scelta raffinata hanno fatto la differrenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus, tre morti e 16 nuovi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 29 marzo

  • Coronavirus: nono decesso e 22 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 238 in Toscana. Il bollettino di martedì 24 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento