rotate-mobile
Cronaca

Lotta al bullismo: la polizia incontra gli studenti nelle scuole

L'iniziativa, che si è svolta il 24, 28 e 29 gennaio, ha coinvolto tre istituti cittadini: il Buontalenti, il Nautico e l'Orlando

La lotta al bullismo comincia tra i banchi di scuola, laddove si annidano spesso le prime avvisaglie di episodi che, se trascurati, possono sfociare in veri e propri atti di violenza. Per cercare di prevenire tutto questo, sono stati organizzati dalla polizia di stato lo scorso 24, 28 e 29 gennaio tre incontri in altrettanti istituti scolastici cittadini - Istituto per geometri "B. Buontalenti", all'Ipsia "L. Orlando" e all'Istituto Nautico "A. Cappellini" - a cui sono intervenuti il viceispettore Silvia Franchini e il vice sovrintendente Maurizio Lunghi.

"C'è stata grande partecipazione - fanno sapere dalla questura di Livorno -  e un grandissimo coinvolgimento da parte di tutti gli studenti, che hanno dimostrato profondo interesse verso gli argomenti trattati. Nel corso degli incontri si sono creati importanti e costruttivi momenti di dialogo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al bullismo: la polizia incontra gli studenti nelle scuole

LivornoToday è in caricamento