rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Calambrone, 19enne salvato dalla Polfer mentre vaga sui binari

Il giovane sarebbe stato trovato in condizioni psicofisiche alterate e non avrebbe saputo spiegare le ragioni del perché si trovasse là. L'ipotesi di una sua possibile partecipazione al rave alla ex Trw

È stato visto mentre vagava a piedi sui binari vicino alla stazione Livorno Calambrone, intorno alle 19 di venerdì 1 novembre, mettendo a rischio la propria incolumità e la sicurezza del traffico ferroviario. E quando è stato avvicinato dagli agenti della Polfer, avvertiti da un dirigente addetto al movimento dei mezzi, è apparso da subito in condizioni psicofisiche alterate, presumibilmente sotto l'effetto di sostanze psicotrope, senza che fosse in grado di spiegare i motivi per cui si trovava là. 

Un 19enne di Pontedera è stato così accompagnato alla stazione centrale di Livorno, dove ad attenderlo era stata fatta arrivare un'ambulanza della Svs con il medico del 118 che lo ha quindi visitato e trasportato in ospedale per ulteriori accertamenti. Tra le ipotesi avanzate, è che il giovane fosse arrivato là dal vicino rave party in via Enriques, nei capannoni ex Trw. Fortunatamente il pronto intervento della Polizia ferroviaria ha evitato che potesse accadere qualcosa di grave.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calambrone, 19enne salvato dalla Polfer mentre vaga sui binari

LivornoToday è in caricamento