menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calambrone, quindicenne e bimbo di 8 anni rischiano di annegare: salvati dal bagnino dei vigili del fuoco

La ragazza, vedendo il piccolo in difficoltà, ha provato a soccorrerlo rischiando però di affogare a sua volta. Determinante l'intervento di Francesco Ferroni che ha condotto entrambi a riva

Paura alla spiaggia libera del Calabrone nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 19 agosto, dove un bambino di 8 anni e una quindicenne hanno rischiato di annegare. Determinante l'intervento del bagnino Francesco Ferroni, 21 anni compiuti proprio oggi, in forza allo stabilimento dei vigili del fuoco, che ha salvato entrambi. Erano da poco passate le 15 quando il giovanissimo stava avendo grandi difficoltà nel tornare a riva a causa del mare mosso. È stato in quel momento che la ragazza, la quale si trovava vicino al piccolo, ha tentato di soccorrerlo rischiando però di annegare a sua volta. Il bagnino, intuita la gravità della situazione, si è prontamente tuffato in acqua e con l'aiuto del personale del lido è riuscito a trarre in salvo entrambi.

Lo stabilimento dei pompieri al Calambrone-2

Il bambino è stato affidato ai genitori mentre la 15enne, in un primo momento, è stata accolta nello stabilimento dei pompieri perché era sotto shock per quanto accaduto. Qui, insieme ai familiari, ha atteso l'arrivo del personale del 118 che, dopo averla visitata, ha atteso che si riprendesse dal grande spavento. Dopo una mezz'ora la ragazza è tornata alla spiaggia libera. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento