Cronaca

Capodanno 2021, il Comune vieta di esplodere petardi nei luoghi sensibili della città: multe per i trasgressori

Il divieto è valido nei pressi di ospedali, case di riposo, aree sgambature cani e cimiteri

Così come avvenuto a Cecina, anche a Livorno il Comune ha imposto il divieto, nella notte tra il 31 dicembre e Capodanno, di esplodere petardi nei luoghi sensibili della città. Per chi non rispetterà il regolamento sono previste sanzioni che vanno da 25 fino a 500 euro. Il divieto è previsto dal regolamento di Polizia Urbana che, se al comma 2 dell'articolo 4 indica il divieto generale di gettare oggetti accesi o esplodere petardi in luoghi pubblici o aperti al pubblico o destinati ad uso pubblico come:

  • in prossimità di ospedali;
  • case di cura o di riposo;
  • luoghi di culto e cimiteri;
  • aree di sgambatura cani, canili e cliniche veterinarie;
  • nelle aree in cui vi sia concentrazione organizzata di persone. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno 2021, il Comune vieta di esplodere petardi nei luoghi sensibili della città: multe per i trasgressori

LivornoToday è in caricamento