rotate-mobile
Cronaca

Emergenza abitativa, Asia-Usb all'attacco di Casalp: "Centinaia di alloggi popolari vuoti, perché non vengono consegnati al Comune?"

Il sindacato ha organizzato un presidio per giovedì 29 settembre in via Coltellini: "Scelta simbolica, qui è presente un'abitazione nuova che è sfitta da dicembre 2021. Perché non viene assegnata?"

"Oltre 70 sfratti nel bimestre in corso e famiglie con bambini che rischiano di finire per strada. In città inoltre ci sono cinque strutture occupate che ospitano un centianio di persone in regola con la domanda di un alloggio popolare e, allo stesso tempo, in tutta Livorno ci sarebbero centinaia di appartamenti Erp vuoti, che rischiano quindi di essere occupati, nonostante gli ingenti finanziamenti messi in campo da Comune". L''analisi della situazione relativa all'emergenza abitativa in città arriva dal sindacato Asia-Usb che chiama direttamente in causa Casalp, l'ente gestore del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, chiedendo spiegazioni sul perché molti alloggi risultano vuoti nonostante ci siano moltissime famiglie in attesa di avere una sistemazione. 

Proprio per questo il sindacato, giovedì 29 settembre alle 11.30, organizzerà un presidio di fronte ad un appartamento popolare in via Coltellini 3, in Corea: "Si tratta di una scelta ben precisa - commenta Asia Usb -. Il 24 dicembre del 2021 una famiglia, iscritta alla nostra organizzazione sindacale, a seguito dell'acquisto di una casa di proprietà, consegnò le chiavi dell'appartamento. Sono passati 9 mesi e il suddetto alloggio è ancora vuoto.Stiamo parlando di case popolari di recente costruzione che non avrebbero bisogno di lavori strutturali impegnativi per essere consegnati ad una nuova famiglia. Il 6 ottobre verrà pubblicato il nuovo bando Erp; l'ultimo ha visto la partecipazione di oltre 1.300 cittadini di cui la stragrande maggioranza è rimasta fuori dalle assegnazioni". 

"Durante il presidio - conclude il sindacato - verrà consegnata una prima lista di appartamenti Erp che risultano vuoti da anni e mai consegnati. Saranno presenti alcune famiglie sotto sfratto e altre in attesa di un casa da anni. Sarà anche l'occasione per fare il punto della situazione in vista dei prossimi mesi che, a fronte del carovita crescente, rischiano di vedere ancora più famiglie e singoli a rischio sfratto o pignoramento". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza abitativa, Asia-Usb all'attacco di Casalp: "Centinaia di alloggi popolari vuoti, perché non vengono consegnati al Comune?"

LivornoToday è in caricamento