rotate-mobile
Cronaca Via Passaponti

Case popolari, occupa abusivamente un alloggio: allontanata dalla municipale

A dare l'allarme sono stati i vicini che hanno visto le luci accese nell'appartamento che era stato appena sigillato

Non è passata neanche una settimana da quando la polizia municipale aveva sgomberato un appartamento popolare in via Passaponti (gli assegnatari da decenni non pagavano l'affitto), che nella serata di sabato 18 maggio, questo è stato occupato abusivamente. A lanciare l'allarme sono stati i vicini che hanno visto delle luci accese all'interno dell'abitazione. Immediata a quel punto la chiamata alla municipale che, una volta arrivata sul posto, ha potuto verificare come qualcuno avesse rotto il lucchetto della porta. Gli agenti hanno bussato e ad aprire è stata proprio la persona che era stata allontanata per morosità. La municipale ha spiegato alla donna che, con quel gesto, aveva violato la legge, e dopo un fitto dialogo, è stata convinta a lasciare l'alloggio. Che, una volta liberato, è stato nuovamente sigillato e rimarrà così fino a quando Casalp non lo assegnerà nuovamente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case popolari, occupa abusivamente un alloggio: allontanata dalla municipale

LivornoToday è in caricamento