Cronaca Castagneto Carducci

Castagneto Carducci, comitiva di ubriachi importuna i clienti di un ristorante minacciando gli addetti alla sicurezza: due denunce

Identificati due giovani che, insieme a 20 amici, generarono il caos in un locale: sono un 28enne e un 34enne della provincia di Pisa. Proseguono le indagini dei carabinieri per risalire ad eventuali altri responsabili

Era il 26 giugno quando un gruppo di circa 25 ragazzi, dopo aver cenato al locale "Wild Beach Bar" di Castagneto Carducci, iniziò a importunare i clienti, minacciando gli addetti alla sicurezza con lanci di lattine prima di andarsene lasciando danni nel locale. A distanza di due mesi, ieri, mercoledì 25 agosto, le indagini dei carabinieri di Cecina hanno dato i primi risultati con la denuncia di un 28enne e un 34enne, entrambi nati a Pontedera ma residenti a Casciana Terme, per minacce continuate in concorso.

Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma, i giovani stavano trascorrendo la serata nel ristorante quando, probabilmente a causa dell'alterazione dovuta all'alcol, a un certo punto avrebbero iniziato a dare noia agli altri clienti. Il personale della sicurezza, intervenuto per calmare gli animi, sarebbe però stato raggiunto da alcune lattine di birra lanciate dai ragazzi. Uno di loro, secondo quanto ricostruito, avrebbe anche acceso e lanciato un fumogeno che ha danneggiato la copertura di plastica del locale. 

All'arrivo dei carabinieri, tuttavia, il gruppo si era disciolto facendo perdere le proprie tracce. Dopo diversi accertamenti, i carabinieri sono però riusciti a risalire al 28enne e al 34enne che sono stati denunciati. Le indagini dei militari proseguono per risalire agli altri componenti di quanto accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castagneto Carducci, comitiva di ubriachi importuna i clienti di un ristorante minacciando gli addetti alla sicurezza: due denunce

LivornoToday è in caricamento