Castellaccio, malore durante una battuta di caccia: grave 70enne

L'uomo è stato trasportato in codice rosso all'ospedale di Cisanello con l'elisoccorso

È ricoverato all'ospedale di Cisanello in gravi condizioni un uomo di circa 70 anni che, intorno alle 6.30 di domenica 8 novembre, ha accusato un malore durante una battuta di caccia al Castellaccio. Ad avvisare i soccorritori è stato un amico che, resosi conto della situazione, ha subito chiamato il 118 che ha inviato sul posto un'ambulanza della Svs di via san Giovanni con il medico a bordo. Il personale sanitario è stato dunque trasferito su una jeep dei vigili del fuoco per addentrarsi nel bosco, ma la strada impervia e la caduta di alcuni massi hanno impedito al fuoristrada di proseguire oltre. Dalla centrale operativa del 118, sempre in contatto con l'amico del cacciatore per monitorare la situazione, è stato quindi allertato l'elisoccorso Pegaso che ha finalmente caricato il 70enne trasportandolo in codice rosso all'ospedale di Cisanello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Serie C, Grosseto-Livorno 1-0: Sicurella beffa gli amaranto nel recupero

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Coronavirus: 174 positivi e 5 morti tra Livorno e provincia, 1.892 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di sabato 21 novembre

  • Caos Livorno, Sicrea sul gruppo Carrano: "Non ha ancora pagato le nostre quote, restano 48 ore"

  • Coronavirus: 115 positivi e 2 morti tra Livorno e provincia, 1.929 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di domenica 22 novembre

Torna su
LivornoToday è in caricamento