rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca

Cecina, rubano il portafoglio a una donna e utilizzano la sua PostePay: denunciati

Al momento del fermo i malviventi avevano con sé anche arnesi atti allo scasso e tre tessere sanitarie

Due cittadini di origine marocchina senza fissa dimora di 52 e 36 anni sono stati denunciati dai carabinieri di Cecina per furto, ricettazione e indebito utilizzo di carte di pagamento. I due, il 13 ottobre, avevano rubato un portafoglio a una donna che, una volta scoperto il furto, si era subito recata dai militari dell'Arma per sporgere denuncia. Nel mentre sul suo telefono era arrivata una notifica di un prelievo di circa 20 euro avvenuto a un distributore di sigarette di una tabaccheria di Rosignano Solvay. I carabinieri, tramite le immagini esterne della tabaccheria, hanno riconosciuto i due autori del furto che una settimana dopo sono stati fermati e bloccati durante un servizio di pattuglia serale.

Addosso ai due uomini sono stati trovati materiale atto allo scasso (cacciaviti e torce), 20 pacchetti di sigarette di diverse marche, 2 bancomat e una tessera sanitaria appartenenti a tre persone diverse e la carta PostePay della donna. Pertanto. Tutto il materiale è stato sequestrato mentre i malviventi sono stati deferiti e, contestualmente, sono iniziate le procedure per regolarizzare le loro posizioni sul territorio nazionale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cecina, rubano il portafoglio a una donna e utilizzano la sua PostePay: denunciati

LivornoToday è in caricamento