Rifiuti, Aamps chiude i due centri di raccolta a partire da lunedì 23 novembre

La comunicazione da parte dell'azienda: "Le strutture non accessibili fino a quando le autorità competenti riterranno superate le condizioni di allerta da Covid-19"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LivornoToday

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato da parte di Aamps riguardante la chiusura dei centri di raccolta in via degli Arrotini e in via Cattaneo. 

Aamps informa che a partire da lunedì 23 novembre i centri di raccolta in via degli Arrotini (Picchianti) e in via Cattaneo (Livorno Sud) rimarranno chiusi al pubblico a tutela dei cittadini e dei lavoratori secondo le disposizioni della Regione Toscana in materia di emergenza sanitaria. I cittadini sono invitati a rimandare il conferimento dei rifiuti ingombranti, degli sfalci/potature da giardino, e degli altri elettrodomestici fino al momento in cui le autorità competenti riterranno superate le condizioni di allerta da Covid-19. Le due strutture rimarranno comunque presidiati dal personale Aamps sia per realizzare attività di logistica interna sia per eventuali necessità urgenti da parte dei cittadini. 

Torna su
LivornoToday è in caricamento