Assembramenti, moletti chiusi il 14 e 15 novembre. Salvetti: "Lungomare aperto, ma invito a uscire solo se necessario"

La decisione del sindaco in uno dei luoghi dove è difficile garantire il distanziamento sociale: "Continua il nostro lavoro di sensibilizzazione anche su piazza Attias"

Vietato l'accesso ai moletti sabato 14 e domenica 15 novembre. O meglio: accesso consentito soltanto ai proprietari delle imbarcazioni ormeggiate per attività collegate alla nautica, residenti di eventuali abitazioni con ingresso in quelle aree e soci dei circoli velici, nautici e della pesca. Off limits, invece, per tutti gli altri, con la manifesta intenzioane di evitare probabili assembramenti. Questo quanto stabilito da Luca Salvetti alla luce della circolare inviata dal Viminale che invitava i sindaci a interdire alcune zone delle città dove non fosse possibile far rispettare il distanziamento sociale. La decisione dell'amministrazione comunale arriva anche alla luce di quanto accaduto lo scorso weekend, quando i vari moletti della città sono stati presi d'assalto da centinaia di persone, molte della quali senza mascherina. 

Ecco l'elenco dei luoghi dove non sarà possibile stazionare: 

  • Scoglio della Regina;
  • Moletto Nazario Sauro;
  • Moletto di San Jacopo; 
  • Moletto d'Ardenza;
  • Moletto d'Antignano; 
  • Moletto di Quercianella.

Salvetti: "Lungomare aperto, ma invitiamo i cittadini a uscire solo se strettamente necessario" 

"Il lungomare - sottolinea Salvetti - che si estende per molti chilometri rimarrà 'aperto', anche se invitiamo i livornesi a limitare allo stretto necessario l'uscita di casa in una fase delicata della gestione della pandemia". A tal proposito il Cosp svoltosi in prefettura ha annunciato ulteriori e più intensi controlli sul territorio: "Continuerà il nostro lavoro di sensibilizzazione e controllo su Piazza Attias - sottolinea il sindaco - con i volontari delle associazioni che da anni guardano al mondo dei giovani, lavoro che già nello scorso week end ha dato frutti significativi. Continueremo anche la gestione dei luoghi del commercio, il Mercato centrale in primis che ha un collaudato sistema di accessi e controlli sperimentato in queste settimane e ci concentreremo ancora di più sull'appuntamento con il Mercatino del Venerdi per il quale organizzeremo punti di sensibilizzazione e informazione per garantire il rispetto delle norme di distanziamento e di uso della mascherina". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio ghiaccio e temperature sotto zero: a Livorno è allerta meteo per martedì 12 gennaio

  • Coronavirus, l'annuncio di Giani: "La Toscana resta in zona gialla". Novità sugli spostamenti tra regioni, musei e asporto

  • Allerta meteo a Livorno, codice giallo per rischio neve e ghiaccio nella notte tra sabato e domenica 17 gennaio

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Coronavirus: 79 positivi tra Livorno e provincia, 379 in Toscana. Il bollettino di lunedì 11 gennaio

  • Nuovo Dpcm | Divieto di asporto per bar dopo le 18, musei riaperti e spunta la zona bianca: l'annuncio di Speranza

Torna su
LivornoToday è in caricamento