rotate-mobile
Cronaca San Vincenzo

Bici vintage e abiti d’epoca, la ciclostorica 99 Curve torna sulla Costa degli Etruschi: il programma

Appuntamento sabato 4 e domenica 5 maggio tra San Vincenzo, Castagneto Carducci, Piombino, Campiglia Marittima, Sassetta e Suvereto

Quello della 99 Curve è un percorso davvero particolare, con i suoi novanta chilometri e molti cambi di paesaggio. Sicuramente unico da "pedalare" in sella a bici d'epoca e abiti vintage, con il percorso arricchito dai numerosi "pit stop" o "ristori" che offriranno assaggi di prodotti, in corrispondenza dei piccoli borghi medioevali che lo caratterizzano. La manifestazione, che ha il suo punto di partenza e arrivo a San Vincenzo, presenta un programma che si sviluppa su due giorni. Sabato 4 maggio sarà caratterizzato oltre che dalle bancarelle dei preziosi accessori e ricambi d'epoca, dal contesto 'Vintage' del Village, allestito in una grande piazza che si affaccia sul porto turistico di San Vincenzo e supportato dai servizi e dai locali della sede messi a disposizione dallo Yacht Club Marina di San Vincenzo. Arricchito dalla mostra di cimeli e delle bici d'epoca dei Campionissimi Coppi, Gimondi, Pantani, Argentin etc. gentilmente concessi da Gianfranco Trevisan e Mauro Caverni e ospitata nella Torre del Comune, nella sala del Consiglio. Allestito anche un mercato artigianale che rappresenta il territorio, a fare da contorno a una giornata sportiva che sarà scandita da due imperdibili appuntamenti che prenderanno il via fin dal primo pomeriggio.

Uno è  l'attesissimo appuntamento con la Cronosquadre Vintage "La Principessa", una prova di regolarità, con partenza alle ore 14.30 da piazza Unità d'Italia, a San Vincenzo, lungo un circuito stradale che si snoda principalmente lungo il bellissimo Viale de La Principessa, da cui prende il nome. E' possibile iscriversi anche singolarmente ed entrare a far parte di una delle squadre composte da un minimo di 3 e un massimo di 6 partecipanti.  A seguire, il Contest di "Surplace" o come più modernamente è stato ribattezzato, all'inglese, "Track Stand", una prova di equilibrio e concentrazione che crea un tutt'uno tra il ciclista e la sua bicicletta, ormai divenuto un cult tra i ciclisti della 99 Curve. Si tratta di stare in equilibrio, da fermi, sulla bici, il più a lungo possibile, sembra facile ma non è uno scherzo.

Baratti_02_LR

Domenica 5 maggio torna la Ciclostorica 99 Curve, che prenderà il via alle ore 9 da San Vincenzo, due i percorsi previsti, uno da 50 km e uno da 90 km, lungo un anello che partendo dal mare attraversa l'entroterra e congiunge il territorio di 6 Comuni. Pedalando, lungo la costa di San Vincenzo e Piombino, la Ciclostorica si addentrerà tra campi coltivati, boschi e colline, attraversando i Comuni di Campiglia Marittima, Suvereto, Sassetta e Castagneto Carducci. La manifestazione prende il nome dalle 99 Curve che, si narra, dividano o uniscano, a seconda dei punti di vista, i borghi di Suvereto e Sassetta.

Tra mare, colline e borghi medievali: un viaggio affascinante lungo la terra degli Etruschi

Una pedalata non competitiva che ci porta, in sella a magnifiche bici retrò, alla scoperta della Costa degli Etruschi e del suo entroterra, tra mare, pinete, borghi, aree archeologiche ed eccellenze enogastronomiche.  Numerose i punti di "ristoro" previsti lungo il tragitto che attraversa la Costa degli Etruschi e la Val di Cornia, dove si potranno assaggiare i prodotti tipici e scattare una foto al panorama, nello spirito "slow" che connota la manifestazione e che consente di assaporare nel modo migliore un territorio unico in cui, quasi ovunque, è possibile abbracciare con lo sguardo, al tempo stesso, il mare, le colline, i vigneti, i boschi e i borghi medievali.  Altra caratteristica unica di questo percorso sarà il passaggio in ben due aree del sistema dei Parchi della Val di Cornia: il Parco Archeologico di Baratti e Populonia ed il Parco Archeominerario di San Silvestro.

A Baratti i ciclisti attraverseranno la Necropoli etrusca di San Cerbone, in prossimità del mare, con le sue imponenti tombe a tumulo e la stupenda vista sul golfo, mentre a San Silvestro, tra natura e siti di estrazione mineraria, si pedalerà con la suggestiva vista della Rocca medioevale che domina la valle. La 99 Curve, grazie alla collaborazione con il Comitato Costa Etruska, rinnova anche per questa edizione la collaborazione con Trenitalia, che promuove una mobilità sostenibile anche a favore dei ciclisti. Anche per la 99 Curve, infatti, chi raggiungerà San Vincenzo in treno infatti potrà usufruire di uno sconto per l'iscrizione alla Ciclostorica. Come per i ristori, anche per i premi e i pacchi gara, 99 Curve sceglie di valorizzare i prodotti del territorio e ringrazia per il preziosissimo supporto Conad, Cantina I Vini di Maremma e Il Vallino Gourmet d'Italia. Organizzata dal team di Outdoor Sports Festival, la manifestazione è alla sua quinta edizione ed è tappa ufficiale del Giro d'Italia D'Epoca. Info e aggiornamenti sul programma: www.99Curve.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bici vintage e abiti d’epoca, la ciclostorica 99 Curve torna sulla Costa degli Etruschi: il programma

LivornoToday è in caricamento