rotate-mobile
Cronaca

Si imbarca da Livorno per la Sardegna con 68 ovuli di cocaina nello stomaco, arrestato 36enne

L'uomo è stato fermato dalla guardia di finanza di Olbia e condotto nel carcere di Tempio Pausania

Si è imbarcato a bordo di un traghetto da Livorno con destinazione Sardegna, ma al suo arrivo a Olbia un 36enne di origine nigeriana è stato arrestato dalla guardia di finanza poiché nel suo stomaco trasportava un ingente quantitativo di cocaina. Nel corso dei controlli effettuati al porto "Isola Bianca", l'attenzione dei cani antidroga Semia, Betty ed Ether si è concentrata proprio sull'uomo al quale le fiamme gialle hanno chiesto il motivo del viaggio ed il luogo di destinazione. Sin da subito i finanzieri hanno notato che le dichiarazioni del 36enne erano contrastanti e, pertanto, hanno eseguito un'ispezione personale che tuttavia ha dato esito negativo.

La droga sequestrata

Sospettando che potesse nascondere della droga all'interno del proprio corpo, l'uomo è stato portato  all'ospedale Giovanni Paolo II di Olbia per sottoporlo ad esami radiografici i quali hanno evidenziato numerosi corpi estranei presenti nell'apparato digerente. Nella fattispecie, una volta espulsi sono stati individuati e sequestrati 68 ovuli contenenti cocaina per un totale di 931 grammi. Al termine delle operazioni, il malvivente è stato arrestato con l'accusa di traffico di sostanze stupefacenti e condotto nel carcere "Paolo Pittalis" di Tempio Pausania

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si imbarca da Livorno per la Sardegna con 68 ovuli di cocaina nello stomaco, arrestato 36enne

LivornoToday è in caricamento