rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca

Super Green pass, dal 6 dicembre cinema e ristoranti vietati ai no vax: tutte le novità annunciate da Draghi

Stretta del Governo su chi non si vaccina: la nuova certificazione verde obbligatoria anche per stadi e discoteche. Mascherine obbligatorie all'aperto anche in zona gialla

Via libera da parte del Consiglio dei ministri al cosiddetto Super Green pass che rafforza le misure antiCovid. Il provvedimento è stato varato all'unanimità e prevede una nuova stretta vietando di fatto l'accesso alle attività ludiche e ricreative ai non vaccinati a partire dal 6 dicembre e almeno fino al 15 gennaio. L'obiettivo del Governo è quello di restringere gli ambiti per i quali sono ritenuti validi i green pass connessi a test rapidi e tamponi molecolari.

Super green pass, il testo del decreto

Tutte le novità sono state annunciate dal premier Mario Draghi in una conferenza stampa nel pomeriggio di oggi, mercoledì 23 novembre: "La situazione in Italia è sotto controllo grazie alla campagna vaccinale che è stata un successo notevole. La nostra intenzione è quella di prevenire per conservare quello che ci siamo conquistati nel corso di quest'anno. Non vogliamo rischi per questa 'normalità'': è con questo spirito che abbiamo emanato questo provvedimento". 

Super Green pass in vigore dal 6 dicembre, cosa cambia

Nel dettaglio ecco tutti i provvedimenti che sono stati presi. 

Validità Green pass

La certificazione verde, a differenza di quanto accaduto fin'ora, scende da 12 a 9 mesi dall'ultima inoculazione. Non cambia la durata di validità del green pass con i tamponi (48 ore rapidi, 72 molecolari). 

Chi può ottenere il Super Green pass

Si otterrà solamente con la vaccinazione o la guarigione dal Covid. Il green pass "base", ovvero quello ottenuto tramite tampone, servirà solamente per alberghi, spogliatoi di palestre,  trasporto ferroviario regionale e interregionale e pubblico locale.

Obbligo vaccinale

Oltre a personale sanitario e delle Rsa, dovranno sottoporsi alla somministrazione anche per l'intero comparto difesa e sicurezza e per il personale scolastico. Per la vaccinazione dei bambini dai 5 ai 12 anni - il via libera dell'Ema e dell'Aifa è atteso a ore - il presidente dell'Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro e il coordinatore del Comitato tecnico scientifico Franco Locatelli hanno rimarcato l'esigenza di sensibilizzare le famiglie italiane sul tema ma nel nuovo decreto non sarà inserito l'obbligo di green pass per i più piccoli. 

Le restrizioni per chi non si vaccina

Ecco i luoghi dove non si potrà accedere senza il Super Green pass: palestre, bar, ristoranti, cinema, teatri e stadi. In sostanza ai non vaccinati o guariti dal Covid sarà interdetto l'accesso a tutte le attività per le quali è oggi chiesto l'accesso con il Green pass, dai ristoranti al chiuso fino alle palestre. 

Uso della mascherina

La mascherina resta obbligatoria nei luoghi al chiuso a prescindere dalla zona. All'aperto non è necessario indossarla solamente nelle zone bianche mentre torna indispensabile a partire dalle regioni gialle. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Super Green pass, dal 6 dicembre cinema e ristoranti vietati ai no vax: tutte le novità annunciate da Draghi

LivornoToday è in caricamento