Cronaca Cecina

Cecina | Blitz al cantiere edile, manca il piano operativo di sicurezza: lavori sospesi e titolare denunciato

L'intervento nei giorni scorsi dei carabinieri del nucleo provinciale dell'ispettorato del lavoro, nei confronti dell'amministratore unico anche due sanzioni per un importo di circa 4mila euro

Un uomo di 55 anni, amministratore unico di un'impresa edile, è stato denunciato per violazioni in materia di sicurezza. La circostanza è emersa nell'ambito dei controlli sui luoghi di lavoro effettuati nei giorni scorsi dal carabinieri del comando provinciale di Livorno e del Nil, ovvero il nucleo ispettorato del lavoro. Le forze dell'ordine, dopo un sopralluogo in un cantiere edile nella zona di Cecina, hanno riscontrato la mancata redazione del piano operativo di sicurezza e l'inidoneità delle opere previsionali quali la mancanza di traversi correnti, tavole fermapiede e cancelletti. 

L'attività di cantiere è stata pertanto sospesa e sono state elevate due ammende per un importo di circa 4.000 euro. L'obiettivo dei controlli dei carabinieri è quello di tutelare i lavoratori e limitare incidenti che troppo spesso provocano terribili conseguenze. La campagna di controlli congiunti proseguirà su tutto il territorio, e rientra in una più ampia strategia disposta dal comando regionale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cecina | Blitz al cantiere edile, manca il piano operativo di sicurezza: lavori sospesi e titolare denunciato
LivornoToday è in caricamento