menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Elba, escono di casa per fare windsurf: multati due fratelli

Operazione della guardia di finanza. Sanzionato anche il padre intento nella manutenzione del suo chiosco per la vendita di bevande

Due fratelli sono stati multati dalla guardia di finanza, secondo quanto previsto dall'articolo 4 del decreto legge del 25 marzo, dopo essere stati sorpresi mentre praticavano windsurf a largo dell'isola d'Elba. Le fiamme gialle hanno scoperto i giovani durante i controlli di domenica 5 aprile per i quali sono stati coadiuvati da un elicottero e da un'imbarcazione del Reparto operativo aeronavale di Livorno. Una volta avvistati, è stata segnalata la posizione dei ragazzi ai colleghi della compagnia di Portoferraio che si sono recati sulla spiaggia e li hanno multati. Stessa sorte è toccata anche al padre dei due che è stato sorpreso mentre faceva lavori di manutenzione al suo chiosco per la vendita di bevande. 

Coronavirus, primo decesso all'isola d'Elba per Covid-19

I finanzieri hanno multato anche un 42enne che circolava per le strade di Capoliveri a bordo della sua auto con i figli. Per giustificare l'uscita di casa, avrebbe dichiarato che si stava recando a fare la spesa, senza tuttavia avere con sé denaro, né carte di credito e, per di più, in un orario in cui i supermercati sono chiusi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento