menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, l'Elba assicura i turisti: "Prenotazioni rimborsate in caso di diffusione del Covid-19 sull'isola"

Il vicesindaco di Capoliveri e capofila della gestione associata per il turismo: "Nessuno può prevedere come si evolverà la situazione nei prossimi mesi, ma noi vogliamo farci trovare pronti"

L'Elba, una delle mete italiane preferite durante l'estate, tende la mano ai turisti che, a causa del Coronavirus, non sanno ancora se prenotare un soggiorno sull'isola oppure no. Proprio per questo le strutture ricettive hanno deciso di fare squadra e di mettere a punto una speciale polizza assicurativa, studiata appositamente per l'Elba, che permetta ai turisti di prenotare la propria vacanza con la sicurezza e di potersi vedere restituire l’importo versato per il soggiorno in caso di disdetta a causa del Covid-19. "Crediamo che sia legittimo cercare di tutelare i nostri ospiti" il commento di Ruggero Barbetti,  vicesindaco di Capoliveri e capofila della gestione associata per il turismo. 

Coronavirus, all'Elba famiglie cinesi in quarantena volontaria 

Coronavirus, all'Elba soggiorno rimborsato per i turisti che rinunciano a causa del Covid-19

Il rimborso del soggiorno potrà avvenire a seguito di varie situazioni negative tra cui: malattia del turista o suo familiare oppure qualora si verificasse un caso di CoronaVirus nella struttura scelta o più in generale sull'isola. "Nessuno può prevedere - le parole di Barbetti - come potrà evolvere la situazione nei prossimi mesi. Noi siamo convinti che l’isola, grazie alla tipologia delle sue strutture ricettive, alla sua struttura morfologica che impedisce naturalmente le aggregazioni di massa, nonché alle oltre 200 spiagge, ai 150 km di costa e alle molte attività che si possono fare all’aria aperta, sia una meta capace di garantire a tutti relax, vita attiva, sicurezza e serenità". 

"Crediamo sia importante  - conclude il vicesindaco di Capoliveri - che tutti gli italiani guardino avanti per recuperare serenità, ma crediamo anche che sia legittimo il desiderio dei nostri ospiti di essere rassicurati. Per questo, oltre alle ovvie maggiori attenzioni in termini di igiene che già si sono attivate nelle diverse strutture, abbiamo pensato ad un servizio in più per i nostri ospiti che coinvolga tutti gli attori del nostro territorio che sono legati al turismo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ctt Nord, "Pensiero di Natale", premiate 120 classi livornesi. Foto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento