Coronavirus Livorno, effettuati 13 tamponi tra i lavoratori Avr. Cepparello: "Adottate tutte le misure di sicurezza"

L'annuncio dell'assessore all'Ambiente dopo il nuovo caso tra gli operatori. E sulla raccolta del vetro: "60 campane in città non sono tante"

La gestione dei rifiuti in città, i problemi che stanno sorgendo per il mancato ritiro del vetro e la situazione dei lavoratori in Avr. L'assessore all'Ambiente, Giovanna Cepparello, ha fatto un quadro generale su come la cittadinanza sta rispondendo alla raccolta differenziata durante l'emergenza Coronavirus, senza dimenticare l'azienda che ha in appalto parte del servizio di raccolta rifiuti della città, dove alcuni operatori sono risultati positivi al Coronavirus. E proprio partendo da quest'ultima circostanza che l'assessore annuncia una novità: "A 13 dipendenti di Avr abbiamo fatto il tampone". E sulla raccolta de rifiuti: "La cittadinanza sta rispondendo bene anche se ci sono alcuni conferimenti errati. Le campane per il vetro? 60 sono poche". 

cepparello (1)-2

Avr, tamponi su 13 lavoratori. Cepparello: "Chieste garanzie per tutto il personale"

I numerosi tamponi positivi all'interno di Avr avevano portato il sindacato di base Usb ad alzare la voce chiedendo maggiori garanzie per il personale. Garanzie che Cepparello prova a dare: "Ai 13 lavoratori che sono entrati, anche in contatto indiretto, con i contagiati da Covid-19 è stato effettuato un tampone. Il lavoro degli operatori di Avr è delicato e li espone al rischio e per questo abbiamo chiesto che venissero adottate tutte le misure di sicurezza del caso". 

L'assessore all'Ambiente: "Alcuni conferimenti di rifiuti errati, ma il resto della cittadinanza ha risposto bene"

Dopo un piccolo rallentamento nella gestione dei rifiuti, come testimoniato anche dal sindaco Salvetti, la città si è ripresa: "A seguito dei primi casi di positività in Avr - commenta Cepparello -, abbiamo notato che molti cestini non venivano svuotati con tutto quello che ne consegue. Per questo, tramite Aamps, abbiamo chiesto che la stessa Avr garantisse il servizio, anche per mezzo di lavoratori interinali nel caso in cui fossero a corto di personale. Tutto alla fine si è risolto anche se in alcune zone ci sono ancora dei conferimenti errati. Devo però ammettere che la città sta rispondendo bene e comprende gli sforzi che stiamo facendo". ​

viale marconi campana vetro-2

"La raccolta del vetro? 60 campane non sono tante"

Riguardo la sospensione della raccolta del vetro e dell'arrivo in città delle campane, l'assessore è chiara: "Le 60 installate non sono tante e vista la situazione di emergenza che stiamo vivendo è probabile che alcune siano vuote e altre completamente piene. Riguardo quella di viale Marconi dove erano presenti numerose bottiglie, Aamps, dopo la segnalazione che ci è arrivata, è stata molto attiva e ha provveduto a ripulire l'area senza il bisogno di fare altri interventi straordinari". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate 2020, slittano le riaperture dei bagni: "Troppe incognite, poco tempo per organizzarsi". A rischio la stagione ai Fiume

  • Baracchina Rossa multata, lo sfogo del titolare e le scuse dal sindaco: "Siamo esasperati". Salvetti: "Non lucreremo sui livornesi"

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Truffe internazionali nella vendita delle case, 28 i casi a Livorno: quattro arresti, sequestrate villa e auto di lusso

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

Torna su
LivornoToday è in caricamento