menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, contagi in ripresa: 86 positivi tra Livorno e provincia, 667 in Toscana. Il bollettino di giovedì 7 gennaio

Più che raddoppiata in confronto a ieri la percentuale dei soggetti contagiati rispetto ai tamponi (22,22% esclusi quelli di controllo), in aumento i ricoveri e stabili le terapie intensive. Da segnalare anche 598 guarigioni e 18 decessi

Ottantasei soggetti contagiati tra Livorno e provincia (44 in città, gli altri così ripartiti: Collesavetti 12, Campiglia Marittima 2, Cecina 10, Rosignano Marittimo 2, Piombino 2, Capoliveri 3, Portoferraio 11) nel bollettino della Regione delle 12 di oggi giovedì 7 gennaio, pubblicato anche sul sito ToscanaNotizie nella sezione Coronavirus. Salgono quindi a 9.016 le persone risultate positive al SARS-CoV-2 da inizio emergenza nel territorio livornese, mentre in Toscana nelle ultime 24 ore si registrano in tutto 667 nuovi casi (ovvero 156 in più rispetto al precedente monitoraggio). 

Vaccino Covid, somministrate a Livorno le prime 45 dosi a medici e infermieri: "Un passo verso la fine della pandemia". Foto e video

Complessivamente, si tratta di un notevole aumento di casi anche in  termini di percentuale se correlato al numero dei tamponi: esclusi quelli di controllo, è risultato infatti positivo il 22,2% dei 3.002 soggetti testati contro il 9,98% di ieri quando erano state testate 4.118 persone. Considerata invece la totalità dei tamponi effettuati (8.377 contro i 11.162 di ieri), ovvero compresi anche i test di controllo, la percentuale di positività si attesta al 7,96% contro il 3,69% di ieri.  

A proposito delle nuove positività, la Regione fa sapere che l'età media è di 49 anni circa (il 12% ha meno di 20 anni, il 25% tra 20 e 39 anni, il 30% tra 40 e 59 anni, il 20% tra 60 e 79 anni, il 13% ha 80 anni o più), mentre nel bollettino odierno non vengono fornite indicazioni a proposito di stati clinici ed altre particolari situazioni. Da segnalare anche 18 decessi, di cui due a Livorno (entrambi uomini di 77 e 84 anni), con il totale che sale a 3.807: un dato comunque definitivamente superato dalle guarigioni complessive che, con le 598 di oggi, salgono a 110.191 (89,2% dei casi totali). 

Vaccino Coronavirus, ecco le dosi per gli ospiti delle Rsa e il personale dei reparti Covid 

Coronavirus Toscana: decessi, guarigioni, ricoveri e terapie intensive

Per quanto riguarda la situazione attuale, torna a crescere il numero dei pazienti in cura in Toscana che sono 9.500 (+0,54% rispetto al -2,17% registrato ieri e al -3,24% del 5 gennaio) in virtù dei 123.498 contagiati da inizio emergenza, 109.627 guarigioni virali (i cosiddetti "negativizzati", risultati negativi al test ripetuto per due volte a distanza di 24 ore), 564 guarigioni cliniche (senza più sintomi ma non ancora negativizzati) e 3.807 decessi.

Da segnalare, infine, la situazione dei ricoveri che sono complessivamente 973 (12 in più di ieri e 26 in meno del 5 gennaio): tra questi sono 827 gli ospedalizzati ordinari (12 in più di ieri) e 146 in terapia intensiva (esattamente come ieri). In calo, infine, le persone in isolamento domiciliare (8.527, 39 in più di ieri).  

Tutti i dati sono visibili dalle 18.30 sul sito dell'Agenzia Regionale di Sanità a questo indirizzo: www.ars.toscana

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ctt Nord, "Pensiero di Natale", premiate 120 classi livornesi. Foto

Giardino

Piante d'appartamento antimuffa: come eliminare l'umidità in casa

Attualità

Polizia, il nuovo questore si presenta alla città: "Comprensione e umanità, il territorio non si controlla militarizzandolo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento