Cronaca

Prevenzione Coronavirus, alle Sughere una tenda per il triage dei nuovi detenuti

Al suo interno verranno visitati i carcerati per escludere sintomi del Covid-19

Una nuova disposizione in materia di prevenzione dal Coronavirus è stata all'esterno delle carceri toscane, Sughere e Porto Azzurro comprese. Davanti agli ingressi di nove penitenziari della regione sono state poste le tende, di proprietà del Ministero dell'interno, che fungeranno da traige. Il montaggio è stato curato dalla protezione civile grazie al supporto delle associazioni di volontariato che si sono subito attivate. Così come le tende poste davanti ai pronto soccorso degli ospedali, serviranno a garantire ambienti sicuri dove operare un filtraggio sui nuovi detenuti prima del loro ingresso in carcere. Oltre a Livorno e Porto Azzurro, le tende sono state montate davanti alle case circondariali di Sollicciano, Gozzini, Prato, San Gimignano, Pisa, Massa e Volterra.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prevenzione Coronavirus, alle Sughere una tenda per il triage dei nuovi detenuti

LivornoToday è in caricamento