Coronavirus Livorno, dai Fratelli Neri 10mila mascherine e due respiratori per l'ospedale

I presidi sono disponibili da subito, a breve arriverà anche la strumentazione per la gestione delle vie aeree. Asl: "Grande attaccamento della città al nostro ospedale"

Foto Ufficio stampa Asl

Prosegue la gara di solidarietà di privati e aziende nella battaglia contro il contagio da Coronavirus. Nei giorni scorsi diecimila mascherine Ffp2, due respiratori e altre attrezzature per la gestione delle vie aeree sono stato donati dalla ditta Fratelli Neri al reparto di Rianimazione dell'ospedale di Livorno. "Una donazione veramente importante che ci ha permesso di  affrontare con maggior tranquillità il nostro lavoro ed avere anche per futuro la possibilità di un approvvigionamento importante - spiega Paolo Roncucci, Direttore dell'Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione di Livorno e dell'Area Critica dell’Azienda USL Toscana nord ovest -. La famiglia Neri, che rappresenta una parte importante nel panorama dell'imprenditoria locale e non solo, è da tempo vicina alle esigenze dell'ospedale e del nostro reparto in particolare"

Le mascherine sono disponibili da subito, a breve arriveranno anche i respiratori

Le mascherine hanno compiuto tutto il percorso di validazione necessario per poter essere utilizzate in sicurezza in ambito sanitario e sono, quindi, disponibili da subito. Saranno ovviamente condivise con altri reparti per venire incontro alle esigenze di tutti secondo le disposizioni che verranno date da parte della direzione ospedaliera guidata dal dottor Luca Carneglia. "Ancora un po' di pazienza sarà, invece, necessaria per avere a disposizione i due respiratori visto che, dallo scoppio dell'emergenza pandemica, questo tipo di dispositivi viene correttamente gestito a livello nazionale dalla Protezione Civile proprio per permettere una distribuzione equa e razionale delle risorse. Ad ogni modo non possiamo che ringraziare di quanto messo a disposizione e della vicinanza dimostrata ogni giorno", prosegue Roncucci.

Coronavirus Livorno, donata una nuova ambulanza alla Misericordia

Azienda Usl Toscana Nord: "Grande attaccamento da parte dei cittadini verso l'ospedale"

Ai ringraziamenti si unisce anche la direzione generale dell'Azienda Usl Toscana nord ovest: "In queste settimane così complesse a livello sociale e sanitario due sono gli aspetti che piace evidenziare: da una parte la grande professionalità e il sacrificio dimostrato da tutti i nostri operatori, dall'altra l'attaccamento delle città agli ospedali dimostrato con attenzioni e donazioni che dalla più piccola fino alla più grande, come in questo caso, sono la rappresentazione più veritiera del supporto e dell'affetto riservato al nostro personale per i servizi assicurati ogni giorno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(foto Ufficio Stampa Asl)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento