Cronaca

Coronavirus, a Livorno boom di donazioni di sangue: esaurite le prenotazioni per sabato 14 e domenica 15 marzo

I cittadini si sono recati in massa nel centro trasfusionale e nella sola giornata di venerdì 13 marzo sono state effettuate 50 donazioni. Posti completi anche per il weekend

Livorno ha risposto presente all'appello lanciato dalla direttrice generale dell'Asl nord ovest Maria Letizia Casani che invitava i cittadini a donare il sangue a causa di una diminuzione degli accessi probabilmente dovuta all'emergenza Coronavirus: "La raccolta è drasticamente scesa e ciò può pregiudicare le misure che stiamo mettendo in atto". Come comunicato dall'azienda sanitaria, nella sola giornata di oggi, venerdì 13 marzo, sono state oltre 50 le donazioni  mentre i posti disponibili per domani e domenica sono già praticamente esauriti

Coronavirus, via alla sanificazione delle strade

Grande la soddisfazione della responsabile del centro trasfusionale Silvia Ceretelli: "Dopo qualche giorno di smarrimento delle persone – le sue parole -, finalmente abbiamo ripreso a lavorare a pieno ritmo. La raccolta, come diciamo sempre, non può e non deve conoscere soste perché il bisogno di sangue è costante. Per questo ringrazio i tanti livornesi che si sono riversati a donare. Oggi più che mai, però, è importante prenotare proprio per evitare assembramenti e regolare al meglio la nostra attività. Chiunque fosse interessato può prenotare tramite le associazioni di volontariato, che in questi giorni stanno lavorando senza sosta, oppure direttamente chiamando il centro trasfusionale allo 0586-223.253 dalle 11.30 alle 13”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, a Livorno boom di donazioni di sangue: esaurite le prenotazioni per sabato 14 e domenica 15 marzo

LivornoToday è in caricamento