menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esce di casa per comprare la droga, 44enne multato dai carabinieri: "Ma io e lo spacciatore avevamo guanti e mascherina"

L'uomo è stato sanzionato con 540 euro per aver violato i divieti imposti per impedire la diffusione del Coronavirus e per essere stato sorpreso alla guida di un'auto con la patente scaduta dal 2017

È uscito di casa con il chiaro intento di comprarsi la droga e quando è stato scoperto dai carabinieri ha provato a giustificarsi: "Io e lo spacciatore indossavamo guanti e mascherina". Questa scusa però non è bastata a convincere i militari dell'Arma che hanno segnalato alla prefettura un 44enne livornese quale assuntore di stupefacenti. Nel corso dei controlli i carabinieri, che in totale hanno rinvenuto 0.5 grammi di cocaina, hanno scoperto che l'uomo era alla guida dell'auto del padre pur avendo la patente scaduta dal 2017. Per questo motivo e per essere stato trovato fuori dalla propria abitazione senza una reale motivazione, violando così i divieti imposti per impedire la diffusione del Coronavirusal, al 44enne è stata elevata una multa di 540 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento