Coronavirus Livorno, asili nido e mense scolastiche: stop al pagamento delle rette

La decisione dell'amministrazione riguarda sia le strutture pubbliche che quelle private convenzionate con il Comune

foto Ansa

L'amministrazione ha deciso la sospensione del pagamento delle rette dei servizi educativi 0-3 anni (asili nido, ndr) sia nelle strutture pubbliche che private convenzionate con il Comune. Il provvedimento sarà valido per tutto il periodo dell'emergenza Coronavirus. Al contempo è stata sospesa anche la quota relativa alla mensa nella scuola primaria. "Siamo in contatto costante con i gestori dei servizi privati convenzionati - sottolinea la vicesindaco Monica Mannucci - e li abbiamo invitati ad usare gli ammortizzatori sociali che il Governo ha previsto, riservandoci di supportarli in questa delicata fase anche nell'individuazione degli strumenti più idonei previsti dalla legge. Il Comune, con queste strutture, aprirà un confronto al fine di scongiurarne una crisi economica che avrebbe come effetto il venir meno sia dei posti di lavoro (circa 150 complessivi tra educatori, cuochi ed ausiliari) che dei posti-bambino (412) garantiti dai servizi in questione". 

Coronavirus, slitta il rientro nelle scuole

Sospensione rette asili nido, Mannucci: "Il Comune verserà la sua quota nelle strutture private"

La vicesindaco comunque tende la mano alle strutture private convenzionate con l'amministrazione: "La mancanza di entrate per un periodo non breve, almeno fino al 3 aprile, avrà un impatto importante sui loro bilanci. Il Comune verserà comunque a queste strutture la propria quota, a fronte del mantenimento dell'attività nelle sue forme 'a distanza' con proposte di attività per le famiglie ed i bambini di tutti i servizi del sistema integrato". 

Per le famiglie, che stanno sopportando in gran parte il carico dell'emergenza epidemiologica, infatti il Coordinamento pedagogico integrato zonale sta progettando attività a distanza attraverso una serie di azioni quali la realizzazione di brevi video e di piccoli giochi animati da poter fare anche con i bambini in video a distanza o l'utilizzo di video-chiamate per conservare il contatto visivo e vocale con i più piccoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Caos Livorno, i soldi non ci sono: si rischia l'esclusione dal campionato. Navarra: "Ore contate, ma c'è uno spiraglio"

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Follia in viale Ippolito Nievo | Rider distrugge il distributore con la pompa della benzina, ma le telecamere riprendono tutto. Video

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

Torna su
LivornoToday è in caricamento