Stalli blu, parcheggi gratis in centro: ecco le vie interessate. Salvetti: "Così fino a fine emergenza Coronavirus"

La decisione della giunta comunale al termine di un incontro con Tirrenica Mobilità: "Giusto andare incontro ai cittadini costretti a stare a casa e a chi deve andare a lavorare"

Lo avevano chiesto i cittadini, dai residenti del centro città a chi, nonostante l'emergenza Coronavirus, ogni giorno è costretto ad andare a lavorare, magari in macchina per limitare i rischi e obbligato pure a pagare la sosta per l'intera giornata. Diverse forze politiche avevano sollecitato un intervento tempestivo all'amministrazione comunale che, dopo un incontro con Tirrenica Mobilità, ha provveduto a sospendere il pagamento del parcheggio in alcune delle arterie principali di Livorno.

Coronavirus, il sindaco sul lungomare e per le strade di Livorno: "Pochissimi trasgressori, sono orgoglioso"

Da piazza della Repubblica a piazza Mazzini, così come in via Grande o in piazza della Vittoria (già piazza Magenta), gli stalli blu saranno gratis anche per i residenti che, in situazioni normali, pur provvisti di lettera sarebbero stati costretti a pagare. La decisione della giunta Salvetti, arrivata nella serata di martedì 16 marzo, prevede dunque la sosta gratuita fino al 3 aprile negli stalli blu delle seguenti vie:

Stalli blu, parcheggi gratis in centro: l'elenco delle strade interessate

  • Piazza della Repubblica
  • Piazza Benamozegh
  • Via del Fante
  • Via Grande
  • Scali D’Azeglio e via Diaz
  • Scali Saffi
  • Scali degli Olandesi e Ponte Bosi
  • Scali Manzoni/via Indipendenza
  • Piazza Mazzini (lato nord)
  • Via Gazzarrini
  • Via Magenta
  • Piazza della Vittoria monumento
  • Piazza XX Settembre
  • Via Gramsci
  • Via de Larderel
  • Via Garibaldi
  • via della Meridiana
  • via di Salviano
  • piazza Damiano Chiesa

Salvetti: "Giusto andare incontro ai cittadini che già si sacrificano abbastanza"

"La situazione di emergenza che viviamo, pone quotidianamente nuove problematiche - il commento del sindaco di Livorno, Luca Salvetti - e questa amministrazione si muove per risolverle una ad una. In questi giorni è emerso il problema che in centro città, con l'invito a tutti di rimanere in casa, i residenti non trovano parcheggio, mentre gli stalli blu sono vuoti. Per questo, confrontandoci con Tirrenica, abbiamo stabilito di rendere gratuiti gli stalli blu in quelle zone nelle quali fino a questo momento erano a pagamento anche per chi è in possesso della lettera. Crediamo che sia un modo per andare incontro a chi già sta facendo il sacrificio di stare a casa, e a chi deve lavorare per svolgere servizi essenziali in questo momento così difficile”.

Coronavirus, Livorno si chiude in casa: la città è quasi deserta. Salvetti: "Risposta confortante dei livornesi" 

"Una decisione - dice ancora il sindaco - che può essere applicata grazie all'art. 9 del capitolato allegato alla concessione 59338/2012, che attribuisce al Comune anche il diritto di sospendere temporaneamente l'utilizzo di aree destinate a parcheggio a pagamento, per superiori ragioni di interesse pubblico, e indubbiamente l'emergenza attuale lo è". 

"È impensabile che i cittadini debbano uscire di casa la mattina solo per spostare la macchina - le parole dell'assessore alla Mobilità, Giovanna Cepparello -, costretti magari a lasciarla molto lontana da casa. Questo va contro le indicazioni che stiamo cercando di far passare sulla necessità di rimanere il più possibile nelle proprie abitazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Caos Livorno, i soldi non ci sono: si rischia l'esclusione dal campionato. Navarra: "Ore contate, ma c'è uno spiraglio"

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

  • Toscana zona rossa fino al 4 dicembre, Giani: "Ancora un po' di pazienza, poi fino a Natale in zona arancione o gialla"

Torna su
LivornoToday è in caricamento