Coronavirus Livorno, i tamponi si effettuano all'interno della propria auto. L'Asl: "Servizio innovativo"

Nel piazzale Giuseppe Valaperti, davanti al campo scuola, è stato allestito un tendone dove poter effettuare il test. L'azienda sanitaria: "Vietato presentarsi spontaneamente, ecco chi ne ha diritto"

È attivo, dal pomeriggio di oggi venerdì 3 aprile, nel piazzale Giuseppe Valaperti (davanti al campo scuola, ndr) il "Drive-through​". Il servizio, organizzato dall'Asl Toscana nord ovest, prevede l'effettuazione del tampone all'interno della propria auto per accertare o meno la positività al Coronavirus. A presentare l'iniziativa il sindaco Luca Salvetti, il dirigente dell'assistenza infermieristica Moira Borgioli e la direttrice del dipartimento sociale Laura Brizzi. Come spiegato dall'azienda sanitaria, è vietato presentarsi allo stadio spontaneamente per l'effettuazione del test, ma l'appuntamento dovrà essere richiesto dal medico di medicina generale e il paziente dovrà rispondere a dei criteri definiti dal dipartimento di igiene pubblica del territorio come l'aver finito la quarantena o l'essere stato a contatto con una persona risultata positiva. 

Il momento dell'effettuazione del tampone

Tampone in auto a Livorno, chi può effettuarlo

Il cittadino che dovrà sottoporsi al tampone, il quale sarà effettuato da personale infermieristico specializzato, verrà contattato tramite il Cup in seguito a una segnalazione fatta al dipartimento della prevenzione da parte di medici e pediatri di famiglia oppure della continuità assistenziale. Al Centro unico di prenotazione dovrà dichiarare il numero di targa della propria auto che poi sarà verificato al tendone allestito in zona stadio dalla Regione Toscana. Qui, nel giro di tre minuti, verrà effettuato il test e il risultato sarà comunicato direttamente al paziente.

Il "Drive-through", che sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30 e il sabato mattina, si unisce a quelli già attivi sul territorio dell'Asl Toscana nord ovest a Massa Carrara, Lucca, Pisa, Isola d'Elba, Pontedera, Versilia e Lunigiana. 

test coronavirus stadio (1)-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Asl: "Esperienza innovativa per fronteggiare il Coronavirus"

L'azienda sanitaria commenta positivamente questa iniziativa: "Si tratta di una modalità innovativa per effettuare i test e ci permettere di recuperare i Dpi (Dispositivi protezione individuale) che stanno scarseggiando perché un operatore può usare tuta, mascherina e guanti per effettuare più prestazioni assistenziali. Inoltre in questo modo, rispetto all'assistenza domiciliare, risparmiamo tempo visto che il tampone viene effettuato in 3 minuti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus Toscana, dal 18 ottobre i tamponi si possono prenotare online: ecco come fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento