menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto ufficio stampa regione Toscana

Foto ufficio stampa regione Toscana

Coronavirus, le mascherine "Toscana1" distribuite nelle farmacie e a domicilio: stop alla consegna nei supermercati

La novità a partire da lunedì 27 aprile. Il presidente della Regione Enrico Rossi: "Ci scusiamo per i disagi e condanniamo gli accaparramenti"

Le mascherine "Toscana1" che la Regione ha inviato ai comuni per la distribuzione gratuita alla popolazione a partire da lunedì 27 aprile saranno distribuite solamente nelle farmacie e a domicilio per chi non è in grado di muoversi da casa. L'annuncio è stato dato dal governatore Enrico Rossi nel corso di un messaggio trasmesso su Facebook nel pomeriggio di oggi, venerdì 24 aprile. La decisione va incontro alle  richieste di alcuni farmacisti che avevano criticato la consegna attraverso i supermercati in quanto, in questo caso, non serviva la tessera sanitaria e i dispositivi non potevano essere tracciati. In cinque giorni, secondo quanto riportato da Rossi, sono state distribuite 10 milioni di mascnerine. L'obiettivo è farne affluire, per le prossime settimane, almeno 2 milioni al giorno. I Comuni, tramite i volontari, garantiranno un flusso di dispositivi casa per casa per i diversamente abili, gli anziani e per chi non si può recare fisicamente nelle farmacie. 

Toscana, mascherine gratis solo nelle farmacie. Rossi: "Accaparramenti da condannare"

Rossi, in primo luogo, si scusa se, durante la distribuzione, qualcuno ha avuto delle difficoltà nell'avere i dispositivi: "Ci sono stati alcuni disagi - le sue parole - e questo ci dispiace. Condanno anche gli accaparramenti e invito tutti alla responsabilità e alla tranquillità. Una buona raccomandazione sarebbe recarsi in farmacia col criterio alfabetico. Da lunedì tutti i cognomi dalla A alla L e martedì tutti quelli dalla M alla Z, alternandosi nei giorni seguenti con questo criterio. Crediamo che questa sia una grande operazione - ha concluso Rossi - unica in Italia e che non ha precedenti in Toscana. Alla fine sarà un successo per la salute e per l'uguaglianza perché non per tutti è così facile accedere a una mascherina, né trovare gli euro che occorrono per comprarla". 

(Foto ufficio stampa regione Toscana)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento