Coronavirus, due volontari della Misericordia di Livorno in aiuto della Lombardia: "Uniti nel momento del bisogno"

Alessandro e Samuele staranno nel nord Italia per 5 giorni e aiuteranno le altre confraternite in questo momento di grande difficoltà

I volontari sono sempre in prima linea, soprattutto quando c’è un momento difficile da affrontare come l'emergenza Coronavirus. La Lombardia, come riportato dalla protezione civile, rimane la regione italiana maggiormente colpita dal Covid-19 e le Misericordie hanno lanciato un appello vista la mancanza di volontari. Otto confraternite d'Italia hanno risposto presente e tra queste c'è anche quella di Livorno che, nel nord Italia, ha mandato un'ambulanza con due volontari: Alessandro, 60 anni e Samuele di 32. 

Coronavirus, Rossi: "Screening di massa in tutta la Toscana"

"La Confederazione - spiega Gabriele Vannucci, commissario della Misericordia di Livorno - ha chiesto la disponibilità di un mezzo e di alcuni volontari per portare aiuto alla consorelle della Lombardia che in questo momento sono a corto di uomini e mezzi vista l'epidemia di Covid-19. La missione dei nostri ragazzi durerà cinque giorni durante i quali saranno chiamati a svolgere diversi tipi di servizi: dall’emergenza territoriale ai trasferimenti. Questo aiuto nasce dal fatto che in Lombardia ci sono molte squadre in quarantena e quindi mancano i volontari per eseguire anche le operazioni più banali. La Misericordia vuol rendere omaggio tutti i suoi fratelli in servizio in Lombardia che in questo momento stanno gettando il cuore oltre l’ostacolo con lo storico saluto 'che iddio ve ne renda merito'". 

1-5-5

La Misericordia di Livorno ricorda inoltre che è attivo il serivzio di consegna farmaci e generi alimentari per le persone che sono in difficoltà: basta chiamare lo 0586/88.33.33 dalle 8 alle 18. La consegna sarà effettuata dalle 9 alle 13. Per la zona di Antignano è possibile contattare la Misericordia al numero 0586/58.06.66 e si può prenotare il servizio dalle 8 alle 20. Per la zona di Montenero chiamare lo 0586/57.90.55. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Serie C, Grosseto-Livorno 1-0: Sicurella beffa gli amaranto nel recupero

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Coronavirus: 174 positivi e 5 morti tra Livorno e provincia, 1.892 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di sabato 21 novembre

  • Caos Livorno, Sicrea sul gruppo Carrano: "Non ha ancora pagato le nostre quote, restano 48 ore"

  • Coronavirus: 115 positivi e 2 morti tra Livorno e provincia, 1.929 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di domenica 22 novembre

Torna su
LivornoToday è in caricamento