Coronavirus, Costa Diadema: altri 5 marittimi positivi, grave un 32enne

Sale a 10 il numero dei soggetti contagiati da SARS-CoV-2 che hanno lasciato la nave per essere accolti in diversi presidi ospedalieri: serie le condizioni di un giovane marittimo

Sale a 10 il numero dei casi di positività al SARS-CoV-2 a bordo della Costa Diadema, la nave da crociera arrivata lo scorso lunedì 30 marzo nel porto di Piombino con a bordo oltre mille componenti dell'equipaggio. Dopo i primi 5 soggetti contagiati, trasferiti negli ospedali di Grosseto, Livorno e Siena (un paziente poi dimesso con sintomi lievi), nella notte tra venerdì 3 e sabato 4 aprile altre due persone sono state fatte scendere dalla nave: si tratta di un 32enne, in serie condizioni ma stabile, ricoverato nel reparto di Malattie infettive dell'ospedale di Livorno e di un 58enne trasferito nel reparto di Terapia Intensiva di Grosseto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Costa Diadema: 164 positivi a test sierologici, allestito l'ospedale da campo al porto di Piombino

Sempre nella giornata di sabato, tra i 15 sottoposti a tampone selezionati dopo i test sierologici, altri 3 membri dell'equipaggio sono risultati positivi per quanto con sintomi lievi. Attivo da ieri, intanto, l'ospedale da campo allestito nel porto di Piombino. "Quest'area - aveva detto a tal proposito il sindaco Francesco Ferrari - rappresenta un'ulteriore garanzia sia per la salute dei membri dell'equipaggio che per i cittadini di Piombino. In caso di peggioramento dello stato di salute, chi è a bordo della nave potrà essere stabilizzato e trasferito in uno degli ospedali della rete Covid".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus Toscana, dal 18 ottobre i tamponi si possono prenotare online: ecco come fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento