Coronavirus Livorno, attesa per i test sierologici nei laboratori: come prenotare l'esame

Le indicazioni di Biolabor, Villa Tirrena e Multitest: "Tantissime richieste, serve un po' di pazienza"

A un mese dallo screening di massa annunciato dal governatore della regione Toscana, Enrico Rossi, i test sierologici per individuare gli anticorpi indicativi del passaggio del virus sono stati effettuati soltanto sui dipendenti della sanità pubblica e privata, i primi ad averne diritto secondo le disposizioni di Palazzo Guadagni Strozzi Sacrati insieme ad ospiti delle Rsa e residenze per disabili, personale del volontariato impegnato nell'emergenza sanitaria e di protezione sociale, lavoratori delle farmacie, personale degli istituti penitenziari, forze dell'ordine, vigili del fuoco.

Coronavirus Toscana, test sierologici su 400mila persone: priorità ai lavoratori più a rischio 

Da lunedì 20 aprile, tuttavia, i test avrebbero dovuto essere disponibili anche per chi lavora con il pubblico, ovvero per diverse categorie alle quali è stata data la precedenza. In pratica, però, i laboratori di Biolabor, Villa Tirrena e Multitest - gli unici convenzionati per eseguire i test - sono rimasti fermi in attesa dei kit non ancora inviati dalla Regione, mentre a lavorare incessantemente sono stati gli operatori dei centralini presi d'assalto dalle numerose chiamate dei cittadini.

Test sierologici, cosa serve per la prenotazione degli esami

Non solo. Rispetto a quanto comunicato inizialmente, sono cambiate anche le procedure per prenotare i test che, finalmente a disposizione, non partiranno comunque prima di qualche giorno: "Stiamo organizzando il servizio - spiegano da Biolabor -, serve un po' di pazienza perché le richieste sono davvero molte. È necessario mandare una mail con il nome dell'azienda, il numero di telefono del medico del lavoro o in alternativa quello del medico curante, il codice Ateco di riferimento e i dipendenti intreressati a sottoporsi al test. Dopodiché, analizzata la richiesta, il laboratorio ricontatterà gli interessati per un appuntamento".

Concetto ribadito anche a Multitest, dove gli operatori spiegano gentilmente tutte le procedure: "Va bene un'autocertificazione del datore di lavoro o una propria in caso di lavoratori autonomi, con il numero del medico curante o di medicina del lavoro. Poi, inoltrata la richiesta alla Regione, ricontatteremo i lavoratori interessati per eseguire il test". Procedure che, verosimilmente, saranno valide anche a Villa Tirrena, dove fanno sapere di essere in attesa delle disposizioni Asl.

Questi i contatti per prenotare il test sierologico:

  • Biolabor, Via Giovanni March, 20. Telefono 340.3494270 - 346.8404949 - 0586. 429971, mail: info@biolabor.it
  • Casa di cura Villa Tirrena, Via Montebello, 102, 0586. 263104
  • Multitest, piazza Attias, 19, 331.7411339, mail: info@multitest.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Serie C, Grosseto-Livorno 1-0: Sicurella beffa gli amaranto nel recupero

  • Coronavirus: 174 positivi e 5 morti tra Livorno e provincia, 1.892 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di sabato 21 novembre

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Caos Livorno, Sicrea sul gruppo Carrano: "Non ha ancora pagato le nostre quote, restano 48 ore"

Torna su
LivornoToday è in caricamento