menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Toscana, il bollettino del 5 marzo: positivo bimbo di 3 mesi, stabile il paziente livornese

Tra i casi positivi anche un 38enne pisano che si trova ricoverato al reparto di Malattie infettive a Cisanello. Restano serie le condizioni del 55enne in terapia intensiva all'ospedale di Livorno

Sono 23 i nuovi casi di Coronavirus in Toscana tra cui un 38enne pisano che è ricoverato a Malattie infettive a Cisanello e un bimbo di 3 mesi di Siena in isolamento domiciliare. Per quanto riguarda invece le condizioni del 55enne livornese, risultato positivo al Coronavirus, ricoverato in Rianimazione all'ospedale queste sono state definite dall'Asl, nel consueto bollettino giornaliero inviato nel tardo pomeriggio del 5 marzo, "critiche ma stazionarie". Il soggetto viene monitorato costantemente dal personale medico, ma la prognosi resta riservata. I nuovi casi sono stati riscontrati tra la tarda serata di ieri e oggi, giovedì 5 marzo. 

Coronavirus, scuole chiuse fino al 15 marzo

Coronavirusi, 23 nuovi casi positivi in Toscana

Otto test positivi sono stati riscontrati nell'area Toscana nord ovest dell'Asl: 

  • Sospetto positivo è un cittadino di 76 anni residente a Viareggio. Al momento è in rianimazione, in ventilazione assistita, all'ospedale Versilia. E' arrivato in ospedale ieri sera (4 marzo) in ambulanza e le sue condizioni appaiono oggi lievemente migliorate. 
  • Il secondo caso è un cittadino di Capannori di 59 anni, imprenditore, che si sarebbe recato nel nord Italia per lavoro e avrebbe avuto contatti con vari operatori commerciali. E' ricoverato in Terapia intensiva a Lucca in condizioni critiche ma stabili. 
  • Il terzo caso è un cittadino di Capannori di 55 anni. E' stato a Fermo, nelle Marche, qualche giorno fa. È ricoverato in buone condizioni nel reparto di Malattie infettive di Lucca. 
  • Due cittadini residenti a San Giuliano Terme (Pisa), marito e moglie, entrambi di 58 anni sono risultati positivi al Covid-19. L'uomo, agronomo, ha partecipato ad un congresso ad Udine il 20 ed il 21 febbraio. Entrambi sono nella propria abitazione in quarantena e stanno bene. 
  • Il sesto caso è un cittadino di Sasn Giuliano Terme, di 38 anni: ha fatto accesso al Pronto soccorso di Cisanello ed è ricoverato in Malattie infettive a Pisa. 
  • Tampone positivo anche per un cittadino di 72 anni di Licciana Nardi, in Lunigiana, passato dall'ospedale di Pontremoli e adesso ricoverato nel reparto di Malattie infettive dell'ospedale Apuane. Aveva frequentato una sala da ballo nella zona di La Spezia. 
  • L'ultimo caso riguarda la moglie dell'uomo di Licciana Nardi, ricoverata in Malattie infettive all'ospedale Apuane.

Coronavirus, tutti gli eventi annullati a Livorno

Di seguito i 9 casi positivi seguiti dall'Asl centro: 

  • Una donna di 48 anni, di Santa Croce sull'Arno (Pisa), in isolamento domiciliare.
  • Una donna di 71 anni di Firenze ricoverata a Ponte a Niccheri, in malattie infettive. 
  • Una donna di 71 anni di Firenze ricoverata nel reparto di Malattie infettive di Careggi. 
  • Una donna di 60 anni di Firenze in isolamento domiciliare. 
  • Un uomo di 52 anni ricoverato nel reparto di Malattie infettive di Ponte a Niccheri. 
  • Una donna di 70 anni anche lei ricoverata nel reparto di Malattie infettive di Ponte a Niccheri. 
  • Una donna di 56 anni di Empoli in isolamento domiciliare. 
  • Una donna di 77 anni di Firenze in isolamento domiciliare. 
  • Una donna di 39 anni di Bagno a Ripoli,in isolamento domiciliare.

Di seguito i 6 casi positivi seguito dall'Asl sud est: 

  • Una donna di 51 anni di Arezzo in isolamento domiciliare. 
  • Un uomo di 43 anni di Castelfranco Piandiscò (Arezzo), in isolamento domiciliare.  
  • Un bambino di 3 mesi, del nucleo familiare di Chiusi segnalato ieri (4 marzo), in isolamento domiciliare, costantemente monitorato. 
  • Un uomo di 58 anni di Piancastagnaio (Siena), un operatore della Pianese, in isolamento domiciliare.  
  • Una coppia di coniugi (74 anni l'uomo e 70 anni la donna) di Grosseto entrambi ricoverati nel reparto di malattie infettive dell'ospedale "Misericordia".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti locali, la ricetta delle telline alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento