rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Coronavirus Toscana, Giani sui casi in aumento a dicembre: "Crescita dovuta ai maggiori spostamenti"

L'analisi del presidente della Regione: "I posti letto occupati in ospedale sono 300 e questo mi porta a escludere nuove restrizioni fino a Natale"

"L'aumento dei contagi delle ultime settimane è dovuto agli spostamenti tipici del mese di dicembre. È così che giustifico questa crescita". Così il presidente Giani, come riportato dall'agenzia Dire, sul numero dei positivi in costante aumento negli ultimi giorni. Il governatore, tuttavia, manifesta anche un cauto ottimismo dovuto principalmente alle ospedalizzazioni: "Da un mese - le sue parole - in Toscana non si va oltre i 300 posti occupati in ospedale e considerato che la zona gialla arriva con 750 ospedalizzazioni, questo mi fa ben sperare di non avere nessuna necessità di provvedimenti restrittivi da qui a Natale".

A fare la differenza in Toscana è l'andamento sempre in progressione delle vaccinazioni: "Continuiamo a pensare all'apertura di nuovi hub - avverte Giani - quello che abbiamo aperto col centro Rogers a Scandicci. Nei prossimi giorni a Livorno e a Carrara avremo ulteriori spazi al palazzetto dello sport e al palafiere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Toscana, Giani sui casi in aumento a dicembre: "Crescita dovuta ai maggiori spostamenti"

LivornoToday è in caricamento