Coronavirus Toscana, la Regione raccomanda di non usare i guanti: l'ordinanza firmata da Rossi

Quando stabilito non si applica naturalmente agli ambienti di lavoro socio-sanitari dove i dispositivi sono obbligatori

Alla luce delle ultime indicazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), il presidente della Toscana, Enrico Rossi, ha firmato, nella mattina del 16 giugno, l'ordinanza con la quale raccomanda di non usare più i guanti, ma di rispettare un lavaggio minuzioso e frequente delle mani con acqua e sapone o con i gel disinfettanti. "La raccomandazione - spiegano dall Regione - non si applica naturalmente agli ambienti di lavoro socio-sanitari e agli ambienti di lavoro in cui i guanti costituiscono dispositivo di protezione individuale".

Rossi sulle mascherine: "Alcune regioni sbagliano a vietarne l'uso"

"Si può fare a meno dei guanti, almeno quando non si maneggiano generi alimentari, purché la pulizia e l'igiene delle mani sia rigorosamente rispettato - le parole di Rossi -. L'Oms raccomanda di non indossare guanti in quanto non servono per proteggersi dall'infezione, ma anzi potrebbero essere dannosi, dando un falso senso di protezione e sicurezza. Permane invece l'obbligo di usare la mascherina all'aperto in presenza di assembramenti, quando non è possibile stare distanti circa due metri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio ghiaccio e temperature sotto zero: a Livorno è allerta meteo per martedì 12 gennaio

  • Coronavirus, l'annuncio di Giani: "La Toscana resta in zona gialla". Novità sugli spostamenti tra regioni, musei e asporto

  • Allerta meteo a Livorno, codice giallo per rischio neve e ghiaccio nella notte tra sabato e domenica 17 gennaio

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Coronavirus: 79 positivi tra Livorno e provincia, 379 in Toscana. Il bollettino di lunedì 11 gennaio

  • Livorno in crisi, Dal Canto si sfoga: "L'unico obiettivo è evitare l'ultimo posto. Mercato? Non viene niente"

Torna su
LivornoToday è in caricamento