Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus Toscana: dal 20 aprile 1,5 milioni di mascherine gratuite al giorno in farmacie e supermercati

L'annuncio è stato dato dal presidente Enrico Rossi: "Ogni cittadino potrà ritirare una confezione contenente 5 dispositivi massimo sei volte al mese"

Lunedì 20 aprile non solo sarà il giorno dal quale sarà obbligatorio l'uso della mascherina per uscire di casa, ma sarà anche l'inizio della distribuzione giornaliera, per almeno un mese, di 1,5 milioni di dispositivi di sicurezza nelle 1.150 farmacie e nei 230 supermercati di tutta la Toscana. L'annuncio è stato dato, nel pomeriggio del 17 aprile, dal governatore Enrico Rossi: "Si tratta di una grandissima opera di prevenzione - le sue parole - con la quale proveremo a fermare la diffusione del Coronavirus". In totale ogni cittadino potrà avere 30 mascherine al mese dal momento che le confezioni, che potranno essere ritirate massimo sei volte, ne contengono cinque. 

Farmacia (1)-2

Coronavirus Toscana, come ritirare le mascherine nelle farmacie

La distribuzione avverrà grazie alla chiusura di un accordo di 30 giorni con possibilità di proroga con che la Regione ha chiuso con Federfarma Toscana e Cispel Toscana. Il sistema informativo del Servizio sanitario regionale genererà, fornendolo alle farmacie pubbliche e private, una ricetta individuale mensile dematerializzata per ogni cittadino. Ciascuno, munito della tessera sanitaria o del proprio codice fiscale, si recherà in una farmacia a sua scelta e, attraverso la lettura della tessera, accederà alla ricetta dematerializzata e riceverà le mascherine. 

coop levante (4)-2

Coronavirus Toscana, come ritirare le mascherine nei supermercati

La Toscana ha chiuso un accordo, sempre di 30 giorni con possibilità di proroga, anche con le aziende della grande distribuzione organizzata: Coop Il Tirreno, Coop Firenze, Federdistribuzione, Conad, Esselunga, Lidl e Carrefour. La consegna avverrà in appositi spazi, all'interno o all'esterno degli stessi punti vendita, dove sarà possibile rispettare le distanze di sicurezza, da parte di dipendenti del Servizio sanitario regionale. Gli addetti forniranno anche tutte le informazioni utili per il corretto utilizzo dei dispositivi. Negli orari di apertura dei punti vendita, le postazioni per la distribuzione saranno attive dalle 9 alle 16. 

Enrico Rossi regione toscana-6

Rossi: "Ci sono mascherine per tutti, evitate inutili assembramenti" 

Il presidente della Regione sottolinea l'importanza di questa iniziativa e lancia un appello a tutti i cittadini toscani: "Questi dispositivi si vanno ad aggiungere agli 8 milioni già consegnati. Il nostro impegno prosegue su tutti i fronti, su quello sanitario e su quello economico delle riaperture. per quanto concerne il ritiro delle mascherine, invito i cittadini a mettersi in fila in modo ordinato e a distanza di sicurezza per evitare inutili e pericolosi assembramenti. Abbiamo dispositivi per tutti e ognuno li riceverà gratuitamente". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Toscana: dal 20 aprile 1,5 milioni di mascherine gratuite al giorno in farmacie e supermercati

LivornoToday è in caricamento