Coronavirus Toscana, in farmacia tamponi rapidi per medici e pediatri: firmato l'accordo

Iniziato il percorso di prenotazione e distribuzione dei test per i dottori. L'assessore Bezzini: "La battaglia contro il Covid si vince tutti insieme. Grazie alla Regione per questo impegno"

È iniziato ieri il percorso di distribuzione dei tamponi antigenici rapidi (in grado di dare il risultato dopo soli 20 minuti) per medici e pediatri di famiglia in farmacia. Decisivo, ai fini del raggiungimento di questo traguardo, il recente accordo firmato dai sindacati Fimmg, Fimp e Simpef con la Regione. Medici e pediatri potranno effettuare i test anche nei loro studi e ambulatori, quando sia possibile farlo in sicurezza, sia per pazienti che per operatori, oppure presso strutture messe a disposizione dalle Asl, registrandone, poi, l'esito nell'apposita app regionale.

Coronavirus Toscana, ecco l'autotampone nasale

Il dottore che vorrà utilizzare il test si dovrà rivolgere alla farmacia e, tramite la sua tessera sanitaria, prenotare i kit necessari nei tempi, nella periodicità e nelle quantità opportune, per poi ritirarli. "Ringrazio i medici di medicina generale, i pediatri di famiglia e le farmacie per la disponibilità e la collaborazione - commenta l'assessore regionale alla sanità, Simone Bezzini -. In questo momento è fondamentale fare squadra ed essere uniti, quella contro il Covid è una battaglia che si vince tutti insieme. Grazie a questa nuova possibilità la Regione punta a incrementare ancora di più la capacità di testing, condizione fondamentale per spezzare le catene del contagio". 

"La Fimmg - dichiara il suo segretario regionale, Alessio Nastruzzi - esprime soddisfazione per l'attuazione del preaccordo, firmato con questa Regione sull'esecuzione dei test rapidi antigenici da parte della medicina generale. Accanto al canale di distribuzione dei kit al singolo medico la Fimmg auspica anche la possibilità di consegna o di ritiro dei kit da parte del coordinatore dell'Aggregazione funzionale territoriale (Aft) soprattutto per quanto riguarda l'esecuzione dei tamponi presso strutture dove svolgeranno la loro attività i medici di quella stessa Aft". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Serie C, Grosseto-Livorno 1-0: Sicurella beffa gli amaranto nel recupero

  • Coronavirus: 174 positivi e 5 morti tra Livorno e provincia, 1.892 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di sabato 21 novembre

  • Caos Livorno, Sicrea sul gruppo Carrano: "Non ha ancora pagato le nostre quote, restano 48 ore"

  • Coronavirus, meno contagi con più tamponi: 57 positivi tra Livorno e provincia, 962 in Toscana. Il bollettino di martedì 24 novembre

Torna su
LivornoToday è in caricamento