Cronaca

Coronavirus, al via esami a tappeto in tutte le Rsa e Rsd della Toscana

In seguito ai numerosi casi di Covid-19 registrati in queste strutture, il presidente della Regione Enrico Rossi ha dato il via ad uno screening di massa nelle residenze sanitarie

Esami a tappeto per gli ospiti e gli operatori sanitari di Rsa, Rsd e strutture sociosanitarie della Toscana a partire da oggi, martedì 31 marzo. Il presidente della regione Enrico Rossi, in seguito ai tanti casi di positività al Coronavirus registrati in queste strutture, ha infatti deciso di far partire uno screening di massa nelle residenze sanitarie cominciando dalle realtà maggiormente interessate. Nella giornata odierna verranno dunque effettuati 5.000 test sierologici nelle aree più colpite della Asl Toscana centro e 1.600 in quelle della nord ovest. Già ieri invece, in seguito alle richieste avanzate dal Consorzio Toscana Costa, l'Asl aveva iniziato ad effettuare tamponi nella Rsa di Coteto, dove lo scorso 8 marzo un paziente era risultato positivo al Covid-19.

Nel caso in cui gli esami diagnostici dovessero rivelare la presenza del virus, per ospiti e dipendenti contagiati scatterebbe immediatamente l'isolamento all'interno della stessa struttura. Se ciò non fosse possibile, verrebbero invece trasferiti in un'altra residenza sanitaria idonea alla quarantena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, al via esami a tappeto in tutte le Rsa e Rsd della Toscana

LivornoToday è in caricamento