rotate-mobile
Cronaca Coteto / Via Torino

Coteto, scambio di droga al parco: due denunciati

Prima operazione del neogruppo dei "Falchi". Lo spacciatore nascondeva in una stanza di albergo 3200 euro

Prima operazione portata a termine dal neogruppo dei "Falchi", presentato dal questore Lorenzo Suraci e dalla dirigente della mobile, Valentina Crispi. Nel pomeriggio di lunedì 25 febbraio, durante un controllo mirato a bordo degli scooter, gli agenti hanno visto all'interno del parco pubblico Berlinguer di via Torino, due persone, di nazionalità straniera, che si stavano scambiando della droga. Una di loro, un marocchino di 31 anni, irregolare sul territorio nazionale, stava consegnando una bustina con all'interno della sostanza stupefacente ad un cittadino tunisino dietro il pagamento di 20 euro. Gli agenti hanno subito fermato l'acquirente che ha tentanto di nascondere "l'acquisto" dentro la bocca. Durante la perquisizione, i "Falchi" hanno trovato addosso all'uomo anche un coltello a serramanico. Il tunisino è stato denunciato per il porto abusivo dell'arma trovata in suo possesso e segnalato alle autorità competenti quale assuntore di sostanze stupefacenti. Addosso al marocchino invece sono state trovate altre dosi di cocaina. Dalle indagini è risultato che l'uomo fosse dimorante in un albergo vicino al luogo dove è avvenuto il reato. I poliziotti sono andati a controllare la sua stanza e hanno trovato, nascosti sotto al materasso, 3.200 euro. L'uomo è stato denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti e per non aver ottemperato agli ordini dei questori di Livorno e Palermo di lasciare il territorio nazionale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coteto, scambio di droga al parco: due denunciati

LivornoToday è in caricamento