rotate-mobile

Covid, dal lockdown alla fine delle restrizioni: i livornesi raccontano la pandemia. Video

Dopo l'allentamento delle misure di sicurezza e la fine dello stato di emergenza, ecco cosa è rimasto di questi due anni caratterizzati dal coronavirus

Sebbene la battaglia contro il coronavirus non possa ancora dirsi vinta, la fine dello stato di emergenza e la conseguente riduzione delle limitazioni imposte dalla pandemia segnano un lento, e ci auguriamo progressivo, ritorno alla normalità. Con spostamenti liberi, mascherine ormai obbligatorie soltanto in pochi posti al chiuso e concerti che tornano finalmente ad affollare le piazze. Ricordi sbiaditi da due anni vissuti tra lockdown, zone rosse e teatri chiusi, situazioni con le quali anche i livornesi, come il resto degli italiani, sono stati costretti a convivere.

E per sapere cosa è rimasto di questi mesi di pandemia, LivornoToday ha intervistato i cittadini che si dividono tra chi confessa di aver "riscoperto certi valori dati per scontati" e chi, invece, ricorda il "silenzio della città, la tristezza delle giornate passate in casa da solo". Voci raccolte che lasciano la testimonianza di un periodo difficile ma anche la speranza di un pronto ritorno, appunto, alla normalità. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Covid, dal lockdown alla fine delle restrizioni: i livornesi raccontano la pandemia. Video

LivornoToday è in caricamento