Crociere, la nave MSC Magnifica è approdata al porto di Livorno: "Adottati tutte le misure di sicurezza"

L'imbarcazione ha attraccato al mattino: tutte le persone sono state sottoposte a rigorosi controlli per accertare la negatività al Coronavirus

È approdata al porto di Livorno, nella mattina del 20 ottobre, la MSC Magnifica, prima nave da crociera sbarcata in città durante la pandemia Coronavirus. Sarebbero circa 500 i passeggeri a bordo, un numero decisamente superiore rispetto a quanto erroneamente riportato da noi a metà mattinata. L'imbarcazione, ormeggiata all'Alto Fondale, ieri è partita da Genova e, dopo lo scalo in città, riprenderà la navigazione verso sia il Mediterraneo occidentale che quello orientale, arrivando anche a Messina, La Valletta (Malta), Pireo (Grecia), Katakolon (Grecia) e Civitavecchia, per poi fare ritorno a Genova. "A Livorno – spiega il Presidente di Porto di Livorno 2000, Matteo Savelli – sono adottati tutti gli standard di sicurezza e prevenzione e le operazioni d’imbarco sono svolte di concerto con le Autorità sanitarie e marittime. Il nostro terminal ed il personale, che ringrazio personalmente per l’impegno profuso, è stato preparato preventivamente affinché tutte le operazioni venissero svolte senza imprevisti. Siamo orgogliosi di poter dare nuovamente il benvenuto a MSC Crociere, uno tra i nostri più importanti armatori". 

Msc Magnifica (2)-2-2

Il protocollo di sicurezza a bordo delle navi MSC

MSC Magnifica seguirà dunque le orme del successo del ritorno in servizio di MSC Grandiosa, che sta effettuando la sua quarta crociera di 7 notti nel Mediterraneo occidentale. L'ammiraglia di MSC Crociere ha ripreso la navigazione il 16 agosto, dopo l'approvazione da parte delle autorità nazionali e locali in Italia, Grecia e Malta del nuovo protocollo operativo di salute e sicurezza della Compagnia, che ha l'obiettivo di tutelare gli ospiti, l'equipaggio e le comunità locali visitate durante gli scali. 

Il nuovo protocollo di MSC Crociere, che sarà messo in atto anche a bordo di MSC Magnifica, prevede lo screening universale di tutti i passeggeri e membri dell'equipaggio prima dell'imbarco, misure igienico-sanitarie e di pulizia rafforzate in tutta la nave, il distanziamento sociale a bordo, l'uso di maschere nelle aree pubbliche e l'uso della tecnologia per facilitare la tracciabilità dei contatti a bordo. I rigorosi e precisi standard del protocollo per la salute e la sicurezza vengono applicati in modo analogo anche per tutte le escursioni a terra, dove gli ospiti resteranno all'interno della cosiddetta "social bubble", proteggendo sia loro stessi che le comunità locali che li ospitano durante le visite a terra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Toscana zona rossa fino al 4 dicembre, Giani: "Ancora un po' di pazienza, poi fino a Natale in zona arancione o gialla"

Torna su
LivornoToday è in caricamento