rotate-mobile
Cronaca

Legata a una corda e abbandonata tra escrementi e rifiuti, la cucciola Minerva salvata dall’Oipa di Livorno: “Ora cerca una famiglia”. Video

La cagnolina è stata tratta in salvo dai volontari, gli 'angeli blu', ed è ora in cerca di una famiglia che la possa adottare

LivornoToday, tutte le notizie su WhatsApp: ecco come iscriversi al nostro canale

Abbandonata e legata con una corda molto corta alla recinzione di un giardino tra escrementi, rifiuti, vecchi oggetti ed incuria. A salvare da questa drammatica situazione Minerva - una cucciola di pitbull di circa 10 mesi -,  sono stati i volontari dell'Oipa (Organizzazione internazionale protezione animali) di Livorno, gli ‘angeli blu' intervenuti per sottrarla a questa condizione difficile. Il tutto è accaduto nei giorni intorno a Natale, in una località tra Livorno e Rosignano. A far scattare il 'salvataggio' di Minerva da parte dei volontari di Oipa sono state le ripetute segnalazioni di una persona che, nelle settimane precedenti e in più occasioni, aveva notato la cagnolina in condizioni estremamente precarie.

"Poco cibo, niente cuccia, e rifiuti di vario genere sparsi qua e là", racconta la delegata Oipa di Livorno, Alessia Morelli. "Minerva - prosegue - era tenuta a 'catena' tutti i giorni, era malnutrita e a stento aveva acqua da bere. Dopo aver ricevuto le segnalazioni siamo intervenuti riuscendo a prelevarla per affidarla ad un centro di recupero per pitbull. Da qui, dopo le cure del caso, speriamo che il più presto possibile possa riuscire a trovare una famiglia. Purtroppo - ha aggiunto - situazioni del genere anche nel nostro territorio ce ne sono diverse, poche settimane prima eravamo intervenuti per mettere in salvo altri cani detenuti in malo modo da un cacciatore".

IMG_0127

La cucciola, come spiegato da Oipa, non solo era in stato di forte stress a causa della costrizione che le era imposta, ma viveva in un contesto di estremo degrado. Priva di un riparo, con solo una pedana di legno come giaciglio, attorno a lei erano buttati a terra ogni genere di oggetti. Stracci, vecchie scarpe, bottiglie, secchi di plastica e assi di legno. Dopo l'intervento dei volontari Minerva è stata visitata ed è adesso in attesa di essere sterilizzata. Ospite di un rifugio, sta seguendo un percorso di socializzazione ed è in cerca di una famiglia che possa donarle una nuova vita. Chi fosse interessato all'adozione può mettersi in contatto con l'Oipa di Livorno al numero 389/8187384.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legata a una corda e abbandonata tra escrementi e rifiuti, la cucciola Minerva salvata dall’Oipa di Livorno: “Ora cerca una famiglia”. Video

LivornoToday è in caricamento