rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Centro / Piazza Felice Cavallotti

"Daspo urbano" per tre cittadini: divieto di avvicinamento all'area del Buontalenti

Il provvedimento è stato preso nei confronti di tre stranieri colpevoli di "ubriachezza e occupazione di suolo pubblico in precarie condizioni igieniche"

Tre cittadini di nazionalità rumena di 32, 48 e 52 anni, sono stati raggiunti da un "Daspo urbano" emesso dal questore di Livorno, Lorenzo Suraci. I tre sono stati identificati più volte dalla Municipale in piazza Cavallotti  in evidente stato di "ubriachezza alcolica con occupazione, in condizione di igiene precarie, di panchine e suolo pubblico". Gli ordini di allontanamento emessi dalle forze dell'ordine non erano mai stati rispettati. Al questore quindi non è rimasto altro da fare che applicare il daspo che durerà sei mesi e che impedisce ai tre rumeni di sostare o transitare nella zona di piazza Cavallotti e nell'area del Pentagono del Buontalenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Daspo urbano" per tre cittadini: divieto di avvicinamento all'area del Buontalenti

LivornoToday è in caricamento