rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Decreto Covid | Green pass illimitato, nuove regole per la scuola e 'zone rosse' solo per i no vax: ecco cosa cambia

Le proposte del Comitato tecnico scientifico vagliate governo. Le norme entreranno in vigore dal 7 febbraio

Nuove regole per quanto riguarda le quarantene e la dad nelle scuole, green pass illimitato per chi ha effettuato la terza dose e zone rosse solo per i non vaccinati. Sono queste le proposte che il Comitato tecnico scientifico ha portato all'attenzione del governo nella giornata di mercoledì 2 febbraio, e che sono state discusse nel consiglio dei ministri. A illustrare i provvedimenti che entreranno in vigore con il nuovo "Decreto Covid" i ministri della Salute e dell'Istruzione Roberto Speranza e Patrizio Bianchi nella conferenza stampa da Palazzo Chigi. Le nuove norme entreranno in vigore a partire da lunedì 7 febbraio. 

Nuovo decreto Covid, quarantena nelle scuole e dad: le novità

Cambieranno ancora, dunque, le regole sulle quarantene negli istituti qualora nelle classi vi siano alunni positivi al Covid. Il governo cerca dunque di andare incontro il più possibile alle richieste delle famiglie che chiedevano maggiore elasticità e consideravano le norme vigenti troppo complicate, con più scuola in presenza e meno didattica a distanza. Quindi chi ha completato il ciclo vaccinale o è guarito da meno di 4 mesi non dovrà fare la quarantena. Stessa sorte per i contatti stretti vaccinati o per quanti sono guariti entro 120 giorni, mentre per coloro che non sono vaccinati la quarantena, e di conseguenza la dad, si ridurranno da 10 a 5 giorni, con il rientro in classe comunque conseguente a un tampone negativo. 

Ecco dunque quanto previsto dal nuovo decreto antiCovid in materia di scuola:

  • per i nidi e le materne - quindi da 0 a 6 anni - la permanenza in classe è garantita fino al quinto caso di positività. Per rientrare sarà sufficiente un tampone antigenico fatto in farmacia (gratis con la prescrizione del medico). 
  • per la scuola primaria - da 6 anni a 12 - dal quinto caso in su gli studenti vaccinati restano in classe, mentre vanno a casa quelli che non lo sono e che dovranno usufruire della dad.
  • nella scuola secondaria - dai 12 anni in poi - basteranno invece due casi in classe per far scattare la dad per i non vaccinati. 

Green pass illimitato per chi ha la terza dose

L'ipotesi era già stata vagliata dal governo a fine gennaio e ora è finalmente ufficiale. La certificazione verde di chi ha fatto la terza dose o è guarito dal Covid dopo aver fatto due somministrazioni sarà illimitata. Attualmente, ricordiamo, la durata della validità del Green pass, con l'entrata in vigore dell'ultimo decreto Covid, è ridotta a 6 mesi. 

Zona rossa solo per i no vax

Il governo, inoltre, ha deciso di eliminare le restrizioni, anche in zona rossa, per tutti coloro che si sono vaccinati. Le limitazioni, tra cui il divieto di uscire di casa se non per motivi di necessità, lavoro, salute, varranno solamente per i no vax. Nella fascia con le maggiori restrizioni quindi chi ha il booster non sarà soggetto al "mini lockdown". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto Covid | Green pass illimitato, nuove regole per la scuola e 'zone rosse' solo per i no vax: ecco cosa cambia

LivornoToday è in caricamento