rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca Limoncino

Limoncino, la Provincia boccia la mozione per spostare il cartello 'anti-camion': "Pd contro la città"

La mozione per anticipare a via della Valle Benedetta il divieto di accesso ai mezzi pesanti, già approvata all'unanimità dal consiglio comunale, è stata respinta con i voti della maggioranza. Assente il centrodestra

Tutti d'accordo in consiglio comunale, un po' meno in Provincia. Dove si è deciso di non spostare il cartello che vieta l'accesso ai mezzi pesanti alla via del Limoncino, anticipandolo, come anzi richiesto nella mozione di Provincia civica, all'intersezione con via del Giaggiolo. Un atto che, con la soddisfazione delle opposizioni, la settimana scorsa era stato votato all'unanimità a Palazzo civico e che si è invece arenato al Museo del Mediterraneo, sede del consiglio provinciale di ieri, giovedì 28 aprile, con i voti contrari di Provincia democratica, ovvero il Pd di Palazzo granducale.

Discarica Limoncino, nessun accordo tra frontisti e Livrea: bloccato un altro camion

In sostanza, quell'atto d'indirizzo fuoriuscito dal Municipio, espressione di una comune volontà politica di impedire ai camion di raggiungere la salita per la discarica di Monte La Poggia, se sostenuto nella mozione presentata da Panciatici - che in Comune rappresenta Buongiorno Livorno e in provincia è sostenuto anche da Potere al Popolo - avrebbe di fatto posto il divieto sulla Sp5 (via della Valle Benedetta) all'intersezione con via del Giaggiolo, consentendo ai camion un eventuale spazio di manovra per tornare indietro.

PD: "Soluzione impraticabile". Provincia Civica: "Senza parole, fateci vedere la relazione tecnica"

camion limoncino (2)-2-2

"Una soluziona impraticabile" secondo una "relazione tecnica" degli uffici letta dal consigliere Biasci e alla quale si è aggrappata anche la presidente Bessi davanti alle rimostranze di Panciatici. "Se c'è una davvero una relazione tecnica che sostiene quanto avete appena detto - ha tuonato Panciatici - fatemela vedere perché sono senza parole. Voglio sapere chi l'ha firmata, non è possibile". A far infuriare il consigliere, erano state appunto le motivazioni addotte nel documento letto dalla maggioranza, secondo cui l'intersezione con via del Limoncino sarebbe "l'ultimo spazio utile per consentire, seppur con difficoltà, la manovra di veicoli di grandi dimensioni". Cosa che, sempre secondo quel citato parere letto dal Pd, non sarebbe invece possibile in via del Giaggiolo, laddove si trova lo stabilimento Cheddite Italy, perché spazio "per la maggior parte privato" dove "non sono garantiti gli spazi minimi per una manovra di autocarri in sicurezza e senza intralcio della circolazione". Piuttosto, lo dice ancora Biasci, "si potrebbe pensare a spostare il cartello alla rotatoria di Salviano, ma anche in quel caso non potrebbero essere negate le deroghe ai titolari delle legittime attività".

Limoncino, attivisti 'No discarica' fermano camion di rifiuti: spinte e tensione in strada, è ancora caos 

"Ma è stato fatto un sopralluogo per vedere che in via del Limoncino non c'è spazio di manovra? - ha infine insistito Panciatici -. Di dimostrazioni ce ne sono state più di una, non capisco davvero quali siano le vostre intenzioni, se non di rimandare la questione". "C'è una risposta tecnica a un parere che abbiamo chiesto", la replica di Bessi che prima si era detta disponibile a ulteriori approfondimenti degli uffici chiesti anche da Caruso (Pd). "Ma qui dobbiamo votare - la conclusione di Panciatici -, sulla base di cosa se non c'è neppure una relazione? E intanto si rimanda ancora senza dare risposte". Poi il voto: contraria la maggioranza, favorevole soltanto il consigliere di Provincia civica. Assente al voto il centrodestra. "Ci appare tristemente evidente - la riflessione finale di Provincia civica affidata ai social - come il PD continui a portare avanti le proprie posizioni, quelle che hanno fatto sì che autorizzasse una discarica nel cuore dei Monti livornesi. Ancora una volta dalla parte di chi vuol fare impresa a discapito del nostro territorio, ancora una volta contro la città".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Limoncino, la Provincia boccia la mozione per spostare il cartello 'anti-camion': "Pd contro la città"

LivornoToday è in caricamento